Inquinamento Elettromagnetico

Documentazione da presentare

Per accedere al servizio di monitoraggio dei campi elettromagnetici (telefonia mobile, elettrodotti), è necessario presentare richiesta presso l'Ufficio Ambiente.

Descrizione

Il rilascio di autorizzazioni per l'installazione di antenne di telefonia mobile sul territorio pubblico avviene secondo il D.Lgs. n. 259/2003 e s.m.i.

Attualemente viene redatto un parere ambientale con il fine di perseguire il raggiungimento degli obiettivi di qualità previsti dalla normativa vigente, art. 3.4.8 del Regolamento Urbanistico Edilizio, che per la telefonia cellulare vieta di installare stazioni radio-base fisse e mobili entro un raggio di 200 metri e microcelle entro un raggio di 50 metri dai seguenti edifici:

  • Strutture scolastiche (scuole e asili);
  • Attrezzature sanitarie ed assistenziali (ospedali, case di cura o protette). 

Allo scopo di tutelare questi siti sensibili, l'Amministrazione Comunale promuove e svolge azioni di monitoraggio e tutela del territorio, con l'ausilio di Arpae che con idonea strumentazione esegue il rilievo in continuo di campi elettromagnetici.

 

Costi e validità

Il servizio è gratuito.

Tempi di evasione

 Rilascio valutazioni campi elettromagnetici entro 60 gg.

Normativa

A chi rivolgersi

 

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: