Il Giro d’Italia è “Ride Green” a Riccione: raccolta differenziata dei rifiuti prodotti dalla carovana della corsa rosa con un sistema di tracciabilità e monitoraggio

 

Riccione, 16 May 2024

Caricare Immagine comunicato in questa sezione + descrizione immagine

Oltre al progetto edutainment “BiciScuola” che ha coinvolto i bambini delle scuole primarie riccionesi per avvicinarli al mondo del ciclismo e all’uso della bicicletta quale mezzo di trasporto a emissioni zero, l’amministrazione comunale di Riccione ha deciso di aderire con entusiasmo anche al progetto “Ride Green” del Giro d’Italia. Si tratta di una iniziativa volta a promuovere la sostenibilità e a minimizzare l’eco-footprint (l’impronta ecologica) dell’evento attraverso azioni mirate, come la riduzione dell'impatto ambientale dei mezzi di trasporto utilizzati dall’organizzazione del Giro, la gestione responsabile dei rifiuti generati e l’adozione di pratiche eco-friendly. 

Con l’ausilio e la collaborazione tra Erica Soc. Coop, che collabora con Rcs nella gestione dei rifiuti prodotti durante ogni tappa, e il Gruppo Hera, gestore del servizio rifiuti urbani per il Comune di Riccione, i rifiuti generati durante la tappa saranno raccolti in appositi contenitori differenziati per carta, plastica, organico, vetro e indifferenziata, posizionati nell’Open Village Partenza e nelle aree hospitality (piazzale Roma), in viale Ceccarini (nel tratto compreso tra l’incrocio con viale Dante e la ferrovia), in viale Virgilio e in prossimità del Palazzo del Turismo, e successivamente avviati al riciclo al termine della manifestazione sportiva. 

La raccolta differenziata del progetto Ride Green è organizzata con un sistema di tracciabilità e monitoraggio e la città di partenza e la città di arrivo più virtuose nella raccolta dei rifiuti riceveranno una targa ricordo dal Giro d’Italia.

“Il progetto Ride Green - osserva l’assessore all’Ambiente Christian Andruccioli - sensibilizza il pubblico alla salvaguardia dell’ambiente attraverso gesti semplici e alla portata di tutti. Allo stesso tempo, dimostra che anche i grandi eventi possono essere sostenibili e contribuire a massimizzare il riciclo, contestualizzando il tema della sostenibilità, adottato dalla campagna di comunicazione eventi “Sotto il sole di Riccione” di quest’anno”. 

 
 
 
 
 

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: