Ottimi risultati per Riccione in treno

 

Riccione, 20 September 2019

 

Ottimi i risultati al termine dell’estate per la promozione del progetto  Riccione in Treno , realizzata in collaborazione tra Comune di Riccione, Federalberghi Riccione e Trenitalia.

“Il successo del format – commenta il sindaco Renata Tosi - ormai collaudato ma che aggiunge novità ad ogni edizione, è dovuto sia al numero di Frecce Trenitalia che quest’anno si sono fermate a Riccione con corse giornaliere dalle principali città del nord e sud del Paese, sia al riscontro ottenuto in termini di richieste sul portale riccioneintreno.it, segno che sempre più persone scelgono il treno per raggiungerci. Abbiamo deciso strategicamente di investire in maniera importante nei collegamenti veloci e sostenibili: aver connesso rapidamente Riccione ai nostri principali bacini turistici di riferimento si è rivelata una scelta vincente, anche dal punto di vista del messaggio promosso attraverso l’iniziativa”.

Le diverse tipologie di offerte proposte da Riccione in treno (bici pieghevole in omaggio, ingresso gratuito ai parchi Oltremare, Aquafan, Italia in Miniatura, Acquario di Cattolica e rimborso del biglietto del treno) hanno riscontrato tutte un notevole interesse da parte dei turisti, anche se l’opzione per cui sono arrivate il maggior numero di richieste rimane quella principale che prevede il rimborso del biglietto di viaggio.

Il pacchetto con l’ingresso gratuito al parco, realizzato in collaborazione con Costa Parchi, si è rivelata la seconda più gradita, rivelandosi più interessante per i turisti provenienti dalle città più vicine della regione Emilia-Romagna.

La novità 2019, la bici pieghevole per chi viene in vacanza in treno, è quella che ha avuto l’impatto mediatico più forte e auspicabile, contribuendo ad aumentare notevolmente la visibilità e la promozione di Riccione in Treno.

Il maggior numero di richieste provengono dalle città di Milano, Torino, Roma, seguite dalle new entry di Verona, Bolzano e Trento, città collegate per la prima volta con un Frecciargento diretto.

L’aumento delle fermate delle Frecce Trenitalia ha inciso notevolmente sul successo della promozione registrando un incremento delle richieste del +4% rispetto al 2018. Numerosi anche i contatti diretti attraverso i siti dei 34 hotel di Riccione che hanno aderito alla promozione.

Il numero di utenti che hanno visitato riccioneintreno.it è arrivato a 41.946.

Il presidente di Federalberghi Riccione Bruno Bianchini conferma la disponibilità a riproporre la promozione anche per la prossima stagione “auspicando di riconfermare per il 2020 le due novità di quest’anno: il Frecciarossa diretto da Torino-Milano con fermata giornaliera e il nuovo Frecciargento diretto da Bolzano/Trento/Verona. L’iniziativa ha portato benefici per tutti gli hotel e a tutto il comparto turistico della città, vista la facilità e la velocità con cui i turisti raggiungono Riccione con le Frecce Trenitalia”.

 
 
 
 
 

Area tematica:


Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: