"Perché non mi chiami?": il libro di Laura Oppioli Berilli sulle differenze di genere

 

Riccione, 15 December 2023

Laura Oppioli Berilli

Il tema delle differenze di genere e delle innumerevoli criticità che esse causano nella crescita dell’essere umano sono al centro del libro di Laura Oppioli Berilli dal titolo “Perché non mi chiami?” (Fulmino Edizioni, 2023) che sarà presentato dall’autrice sabato 16 dicembre al Palazzo del turismo di Riccione alle ore 16:30.

A partire dalla sua esperienza come docente di scuola dell’infanzia, Laura Oppioli Berilli esplora i vari aspetti della vita quotidiana per individuare molti elementi che ancora discriminano e limitano donne e uomini. Il libro nasce dalle riflessioni dei bambini e delle bambine sul mondo che li circonda per comprendere le difficoltà che incontrano nella loro crescita. Il libro auspica la promozione della cultura del rispetto già dall’infanzia a cominciare dall’uso del linguaggio che deve riconoscere a ognuno le proprie opportunità e unicità. Secondo Oppioli Berilli, i bambini e le bambine nascono senza pregiudizi, con le loro domande spingono gli adulti a riflettere e inducono a modificare comportamenti che ancora imprigionano le persone in ruoli stereotipati, anche rispetto al genere. Educare alla parità, per l’autrice, significa educare alla libertà cominciando dalle cose più semplici.

L’evento a ingresso libero è promosso dal Comune di Riccione in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità.

 

Laura Oppioli Berilli è insegnante, narratrice e scrittrice per l’infanzia. Il suo libro “La luna nel palazzo. Breve racconto di Giacomo Leopardi bambini”(Fulmino Edizioni, 2014) ha vinto il premio della Microeditoria per ragazzi. L’autrice si occupa di educazione e sensibilizzazione alla lettura, collabora con scuole, biblioteche e librerie. Conduce corsi di formazione rivolti a genitori, educatori e insegnanti. Attualmente è vice presidente del Progetto Itaca Rimini Onlus.

 
 
 
 
 

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: