IDS - Imposta di Soggiorno - dichiarazione online

 

Nell'ambito delle disposizioni in materia di federalismo municipale (D.Lgs. 23/2011) il Comune di Riccione ha introdotto con Delibera di C.C. n. 13 del 11/04/2013 l'Imposta di Soggiorno con decorrenza 1 giugno 2013.

Accesso al servizio:  https://imposta-soggiorno.com/riccione/

 
Servizio Tributi

Indirizzo: viale Vittorio Emanuele II, 2 - Tel. 0541 608280/392 - Fax 0541 601962

 
 

Chi deve pagare?

L'imposta di soggiorno è dovuta dai soggetti che pernottano nelle strutture ricettive del Comune di Riccione, fino ad un massimo di 7 pernottamenti consecutivi da intendersi per le seguenti categorie: alberghi e residenze turistico-alberghiere, case e appartamenti per vacanza, case per ferie, ostelli, case per ferie, ostelli, affittacamere, (room and breakfast, locande) Bed & Breakfast, appartamenti ammobiliati ad uso turistico e 7 pernottamenti non consecutivi per i campeggi (Dal 01 maggio 2018 per i campeggi 10 pernottamenti non consecutivi). 

Chi è esente?

Sono esenti dal pagamento dell'imposta di soggiorno:

  • i soggetti residenti nel Comune di Riccione,
  • i minori fino al compimento del 14° anno di età,
  • i soggetti che assistono i degenti ricoverati presso strutture sanitarie site nel Territorio comunale, in ragione di un accompagnatore per paziente;
  • il personale appartenente alla Polizia di Stato e locale, alle altre forze armate, nonché al corpo nazionale dei vigili del fuoco che soggiornano per esigenze di servizio,
  • gli autisti di pulmann e gli accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati. L'esenzione si applica per ogni autista di pulmann  e per ogni accompagnatore turistico ogni 25 partecipanti,
  • il personale dipendente del gestore della struttura ricettiva che ivi svolge attività lavorativa,
  • i portatori di handicap grave, certificati a norma di legge ed un accompagnatore,
  • i gruppi di pensionati organizzati da enti pubblici (c.d. turismo sociale) di età non inferiore a 65 anni, che soggiornano in strutture alberghiere di 1,2 e 3 stelle,
  • lavoratori dipendenti e agenti di commercio che soggiornano per motivi di lavoro, con contratto, dal 8° giorno di soggiorno anche non consecutivo;
  • studenti che svolgono tirocini o stage;
  • turisti che utilizzano il treno in base a specifiche convenzioni finalizzate al miglioramento della ricettività turistica.

L'applicazione dell'esenzione è subordinata alla consegna da parte dell'interessato, al gestore della struttura ricettiva, di apposita dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, resa in base al DPR n. 445/2000 e successive modifiche.

Come e quando effettuare i pagamenti:

Le strutture ricettive per l'anno d'imposta 2018 devono versare e presentare la dichiarazione alle seguenti scadenze:

16 MAGGIO - 1 quadrimestre  (Gennaio/Febbraio/Marzo/Aprile)

16 LUGLIO -  3  bimestre (Maggio/Giugno)

17 SETTEMBRE - 4  bimestre (Luglio/Agosto)

16 NOVEMBRE -  5  bimestre(Settembre/Ottobre)

16 GENNAIO -     6 bimestre (Novembre/Dicembre)

 

Dal 1 maggio 2018 sono in vigore le tariffe riportate di seguito.

Fino al 30/04/2018 andranno applicate le tariffe previste per l'anno 2017.

L'IBAN per i versamenti è il seguente: 

IT 45 Z 02008 24100 000104592412 c/o Unicredit Banca

Intestato a COMUNE DI RICCIONE - IMPOSTA DI SOGGIORNO 

 

 

Alberghi (con e senza somministrazione) e residenze turistico-alberghiere

Alberghi (con e senza somministrazione) e residenze turistico-alberghiere (RTA o residence), classificate secondo i parametri stabiliti dalla Delibera G.R. n. 916/2007, modificata dalle delibere G.R. 1017/09 e n. 1301/09

 

CLASSIFICAZIONE
IMPOSTA (in euro)
1 stella
0,50
2 stelle
0,70
3 stelle/3 stelle superior
1,80
4 stelle/4 stelle superior
3,00
5 stelle
4,00
 
 

Strutture ricettive all'aria aperta

Campeggi classificati secondo i parametri stabiliti dalla Delibera G.R. 2150/2004 modificata dalla Delibera n. 803/2007 

EURO
0,60
 
 

Strutture ricettive extra alberghiere: case e appartamenti per vacanza

Case e appartamenti per vacanza gestiti in forma d'impresa, classificate secondo i parametri stabiliti dalla delibera G.R. n. 2186/2005, modificata dalla delibera n. 803/2007

 

CLASSIFICAZIONE
IMPOSTA (in euro)
2 soli
0,50
3 soli
0,70
4 soli
1,50
 
 

Strutture ricettive extra alberghiere: case per ferie, ostelli, affittacamere

Case per ferie, ostelli, affittacamere (room and breakfast, locande): ai sensi della delibera G.R. n. 2186/2005, modificata alla delibera n. 803/2007

 

CLASSIFICAZIONE
IMPOSTA (in euro)
categoria unica
0,70
 
 

Altre tipologie ricettive non soggette a classificazione

CLASSIFICAZIONE
IMPOSTA (in euro)
Bed&Breakfast ai sensi della delibera G.R. 2149/2004
0,70
Appartamenti ammobiliati ad uso turistico ai sensi della delibera G.R. n. 2186/2005, modificata dalla delibera n. 803/2007
0,70
Strutture ricettive all'aria aperta non aperte al pubblico, aree attrezzate di sosta temporanea, ai sensi della delibera G.R. n. 2150/2004, modificata dalla delibera n. 803/2007
0,00
 

Modulistica


Data creazione pagina: 18 Aprile 2013
Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2018