Voto dei cittadini comunitari residenti e degli italiani temporaneamente all'estero per Elezioni Europee del 8/9 giugno 2024

Il servizio Elettorale

Le elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo si svolgeranno in tutti i paesi dell'Unione dal 6 al 9 giugno 2024.

In Italia, le elezioni europee avranno luogo sabato 8 e domenica 9 giugno 2024.

I seggi saranno aperti sabato dalle ore 15:00 alle ore 23:00 e domenica dalle ore 07:00 alle ore 23:00.

 

Voto dei cittadini comunitari residenti e degli italiani temporaneamente all'estero

1) Cittadini stranieri appartenenti ad uno stato dell'unione europea residenti a Riccione

i cittadini stranieri appartenenti ad un'altro Stato dell'Unione Europea residenti a Riccione possono esercitare in questo Comune il diritto di voto per eleggere i membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia, presentando apposita domanda.
La domanda deve essere presentata personalmente o spedita mediante raccomandata (allegando copia di un documento d'identità in corso di validità) all'Ufficio Elettorale del Comune entro lunedì 11 marzo 2024 (90’ giorno antecedente le elezioni) o tramite pec (allegando copia di un documento d'identità in corso di validità) al seguente indirizzo: elettorale.riccione@legalmail.it.

 

Documento in formato Adobe AcrobatModello(280 KB)

Archivio in formato ZIPModelli_bilingue(6532 KB)

https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2024-modulo-optanti

 

2) Cittadini italiani permanentemente residenti all'estero (iscritti in Aire) in uno stato dell'unione europea

  • I cittadini italiani, iscritti nell'aire, residenti in un' altro Stato dell'Unione Europea sono inseriti automaticamente nell'elenco degli elettori che votano presso i seggi allestiti dai Consolati (voto per i rappresentanti italiani);
  • possono, presentando apposita domanda al Sindaco del paese estero di residenza entro il 90’ giorno antecedente le elezioni, votare per i rappresentanti dello Stato dove sono residenti (le elezioni si tengono in tutti gli Stati membri dal 6 al 9 giugno 2024).

3) Cittadini italiani temporaneamente all'estero (non iscritti in Aire), in uno stato dell'unione europea

I cittadini italiani temporaneamente all'estero in uno Stato appartenente all'Unione Europea per motivi di studio o lavoro, ed i loro familiari conviventi, possono esercitare il voto per le elezioni europee presso i seggi allestiti dai Consolati, (voto per i rappresentanti italiani) presentando apposita domanda al Consolato competente entro giovedì 21 marzo 2024 (80’ giorno antecedente le elezioni).

 

4) Cittadini italiani residenti all'estero in uno stato non appartenente all'unione europea

I cittadini italiani residenti all'estero in uno Stato NON appartenente all'Unione Europea per esercitare il voto devono necessariamente rientrare in Italia nel Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.

 

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: