La Biblioteca di Riccione

Orari biblioteca
Orari Biblioteca

Il primo compito di una biblioteca pubblica è quello di formare dei cittadini consapevoli, colti, curiosi, informati, e dunque liberi. In grado cioè di esercitare appieno i propri diritti di cittadinanza attiva. Per questo, prima ancora che occuparsi di libri, una biblioteca si occupa di persone, di bambini e bambine, di ragazze e ragazzi, di lettori e lettrici di ogni età e condizione sociale.

La promozione della lettura è il principale obiettivo di una biblioteca, favorendo l’avvicinarsi al piacere della lettura del maggior numero di persone. L’amore per la cultura e per la lettura aiuta l’uomo nel distinguere il vero dal falso, nel sapersi costruire un’opinione propria, basata su elementi di conoscenza vera, nel saper elaborare nuove idee e nuove concezioni del mondo, della società e dell’ambiente in cui viviamo.

Senza biblioteche, senza libri e senza uomini e donne appassionati alla lettura il mondo sarebbe un posto molto cupo e molto arido.

 
logo

COME ACCEDERE AI SERVIZI DIGITALI

 

Scoprirete è il catalogo online della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino, che comprende oltre 200 biblioteche.

Attraverso Scoprirete è possibile eseguire una ricerca inserendo il titolo, o parte di esso, e/o l’autore, specificando poi nella casella sottostante la Biblioteca in cui si intende effettuare tale ricerca.

https://scoprirete.bibliotecheromagna.it/opac/Opac.do

 

Log-in a Scoprirete

In alto a destra si trova il bottone ACCEDI:

- username, il numero della tessera

- password, la data di nascita secondo il formato xx/xx/xxxx

 

Log-in a MLOL (Media Libray Online)

La piattaforma di prestito digitale della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino: e-book, audiolibri, giornali, riviste, musica e tanto altro.

https://www.medialibrary.it/home/cover.aspx

Utente e password sono gli stessi di Scoprirete.

L'ENTE è Biblioteche della Romagna.

 

Di seguito i link per accedere a tutti i servizi digitali e le relative istruzioni:

GUIDA AL CATALOGO E AI SERVIZI DIGITALI

https://opac.provincia.ra.it/sebinafrbr/repository/opac/Brochure_ScoprireteFRBR.pdf

CREARE UN ADOBE ID

https://helpx.adobe.com/it/manage-account/using/create-update-adobe-id.html

COME ISCRIVERSI A MLOL

https://bibliotecheromagna.medialibrary.it/pagine/pagina.aspx?id=573

 

Le nostre Iniziative

Il bilancio di un anno di attività nel segno del Covid.  

In catalogo 1935 nuovi titoli, che portano il patrimonio librario a 75.498 tra libri, DVD, riviste e altri documenti consultabili

 

Nel solo mese di aprile, in pieno lockdown, l’aumento degli accessi e consultazioni dei servizi librari on-line (e-book, quotidiani e riviste, audiolibri e musica) è aumentato del 246 per cento. Come nelle altre biblioteche italiane, le restrizioni dovute al contagio da Covid-19 hanno costretto i lettori, anche quelli più avanti negli anni, a conquistare maggiore dimestichezza con i servizi on-line messi a disposizione dalla rete delle biblioteche del polo romagnolo: Scoprirete, MLOL (Media Library On-Line) e Rete Indaco. Dal canto suo, la biblioteca di Riccione si è dovuta rapidamente convertire alla nuova situazione, trasportando nel mondo digitale le attività solitamente svolte in presenza, come le letture animate per i bambini realizzate grazie alle lettrici volontarie: nel corso del primo lockdown ne sono state realizzate ben 84, con una media di 400 visualizzazioni l’una); e poi i gruppi di lettura, le bibliografie e a tema per le scuole e per le diverse fasce di età, affidate al canale FaceBook della biblioteca. Nel frattempo, però, le attività sono gradualmente riprese e il patrimonio librario al 31 dicembre 2020 ammonta a 75.498 tra libri, DVD, giornali, riviste e altri documenti. I nuovi acquisti sono stati 1760 (grazie anche al contributo di 10 mila euro del MIBACT (Decreto Rilancio) e ai doni da privati (175), per un totale di 1935 nuovi libri catalogati. Purtroppo i periodi di chiusura hanno quasi dimezzato sia i prestiti (22.379 nel 2020 contro i 40.583 dell’anno prima) che, molto di più, le presenze fisiche in biblioteca: sono state 27.156 nell’anno appena trascorso contro le 60.843 del 2019. Sono infatti ancora preclusi, per motivi sanitari, sia la lettura di quotidiani e riviste (emeroteca) sia l’accesso alle sei postazioni internet. Rimane tuttavia abbastanza alto il numero degli iscritti “attivi”, 3108, vale a dire i lettori che nel corso dell’anno hanno chiesto almeno un libro in prestito, su un totale di 34.387 iscritti “storici”.

 

Giorno della Memoria 27 gennaio 2021.

 

Le proposte di lettura della Biblioteca comunale per non dimenticare l’orrore della Shoah e la vergogna delle Leggi razziali. 

Il Giorno della Memoria è la ricorrenza internazionale istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite per commemorare l’immane tragedia dell'Olocausto. Si celebra ogni 27 gennaio perché in quel giorno del 1945 le truppe dell'Armata Rossa, impegnate nella offensiva Vistola-Oder in direzione della Germania, liberarono il campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia, scoperchiandone l’abisso di orrore e di follia.

La Biblioteca comunale di Riccione propone una piccola scelta di letture per adulti e ragazzi per non dimenticare l’orrore della Shoah e la vergogna delle Leggi razziali.

 

 

La Biblioteca comunale di Riccione accoglie due operatori in Servizio Civile Universale 

Il bando scade il 15 febbraio 2021 

Il Bando nazionale per il Servizio civile 2020, pubblicato il 21 dicembre scorso, prevede anche due posti di operatore dei servizi bibliotecari presso la Biblioteca comunale di Riccione nell’ambito del progetto Minori&giovani. Comunità&benessere (soggetto capofila cooperativa sociale “Il Millepiedi” Rimini).

I due operatori selezionati collaboreranno alle attività e iniziative della biblioteca comunale: prestito librario e multimediale, promozione della lettura per le diverse fasce di età, incontri culturali e letture animate, gestione dei canali comunicativi della biblioteca.

L’opportunità è rivolta ai giovani tra i 18 e i 28 anni e la domanda deve essere presentata (una sola domanda per progetto) entro le ore 14 del 15 febbraio 2021.

Il progetto ha durata di 12 mesi, per un totale di 1.145 ore, da svolgersi su 5 giorni a settimana (25 ore a settimana). I volontari riceveranno un compenso mensile pari a 433,80 euro.

 

Il Maggio dei Libri attribuisce una “menzione speciale” e un premio in audio-libri alla Biblioteca comunale e al Museo del Territorio di Riccione per le sue letture animate e i laboratori sotto l’ombrellone. 

La giuria del Centro per il libro e la lettura di Roma,  Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, ha assegnato una menzione speciale per l’anno 2020 a “Storia e Storie in Spiaggia” la rassegna di letture animate estive e laboratori didattici che la Biblioteca comunale e il Museo del Territorio portano ogni estate nei bagni di spiaggia di Riccione.

 
 

A chi rivolgersi

 
📌In ottemperanza alle misure di contenimento da Covid-19 previste nel Dpcm del 4 novembre 2020 (art. 9, lettera r), si comunica che da venerdì 6 novembre a giovedì 3 dicembre la Biblioteca Comunale sarà chiusa al pubblico. A presto!
lunedì ore 14-19
martedì ore 9-19
mercoledì ore 9-19
giovedì ore 9-19
venerdì ore 9-19
sabato ore 9-19
▪️ Per l'accesso alla biblioteca l'utente dovrà sempre indossare correttamente la mascherina protettiva e mantenere una distanza di almeno un metro dalle altre persone.

▪️ Nella galleria di accesso sarà istituita una prima postazione di accoglienza: l'utente che deve solo restituire i libri presi in prestito precedentemente e non intende prenderne altri, uscirà dopo aver restituito i volumi, collocandoli in una cesta in plastica.
Prima di essere riammessi al prestito, i volumi rientrati trascorreranno un periodo di deposito di dieci giorni, come previsto dai protocolli di sicurezza.

▪️ L'utente che intende chiedere altri libri, dopo aver depositato i volumi da restituire nell'apposito contenitore, potrà proseguire e raggiungere le due postazioni del prestito, all'interno della biblioteca, opportunamente distanziate.

▪️ In questa fase, il lettore non potrá aggirarsi liberamente tra gli scaffali, come avveniva prima, ma riceverà il volume o i volumi desiderati dal bibliotecario.

▪️ Conclusa l'operazione, il lettore verrà invitato ad uscire dall'ingresso posteriore, evitando di indugiare nella galleria o nel giardino per non incrociare altri utenti in attesa.

Ad ogni postazione, apposite plance riporteranno affisse tutte le istruzioni e le norme di precauzione igienica utili a contrastare la diffusione del contagio. Dispenser di gel igienizzante saranno a disposizione del pubblico sia nella galleria che nei locali interni, e tutte le fasi del prestito verranno gestite con il rispetto rigoroso dei protocolli di sicurezza.
 

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: