La Biblioteca di Riccione

Il primo compito di una biblioteca pubblica è quello di formare dei cittadini consapevoli, colti, curiosi, informati, e dunque liberi. In grado cioè di esercitare appieno i propri diritti di cittadinanza attiva. Per questo, prima ancora che occuparsi di libri, una biblioteca si occupa di persone, di bambini e bambine, di ragazze e ragazzi, di lettori e lettrici di ogni età e condizione sociale.

La promozione della lettura è il principale obiettivo di una biblioteca, favorendo l’avvicinarsi al piacere della lettura del maggior numero di persone.

L’amore per la cultura e per la lettura aiuta l’uomo nel distinguere il vero dal falso, nel sapersi costruire un’opinione propria, basata su elementi di conoscenza vera, nel saper elaborare nuove idee e nuove concezioni del mondo, della società e dell’ambiente in cui viviamo.

Senza biblioteche, senza libri e senza uomini e donne appassionati alla lettura il mondo sarebbe un posto molto cupo e molto arido.

 
AGGIORNAMENTO
Immgaine con dicitura: avviso

Da lunedì 6 luglio la Biblioteca comunale di Riccione riapre le sale di studio e di lettura e riavvia gran parte delle attività culturali e di promozione della lettura interrotte a causa dell'emergenza Covid-19

Sempre ricordando che la salute viene prima di tutto, in Biblioteca sono state messe a punto le norme comportamentali e igieniche per garantire la sicurezza degli utenti e dei dipendenti, ma allo stesso tempo abbiamo pensato che fosse necessario riattivare le iniziative culturali sempre molto seguite ed amate dai nostri cittadini. In questi giorni, in tanti mi hanno chiesto informazioni sui futuri eventi e quindi sono contenta di poter dare una risposta positiva".

Riaprono dunque, finalmente, le sale di studio e di lettura: nonostante il distanziamento fisico e la riduzione delle sedute, la biblioteca garantirà ben 70 postazioni di studio singole, 41 nelle sale interne (sala studio al piano terra e sale per lo studio individuale al primo piano) e 29 nel giardino, sotto i tre gazebi e all’ombra degli alberi.

Altre 10 postazioni singole saranno quelle riservate ai giovanissimi utenti (fino ai 14 anni) dell’area Ragazzi al piano terra.
La sezione Prime letture (0-9) sarà accessibile a bambini e genitori solo per la scelta dei libri, ma non per la permanenza e la lettura sul posto. Altra novità molto attesa dai lettori: sarà nuovamente consentito l’accesso ai libri a scaffale, anche se guidato e contingentato (non più di cinque lettori contemporaneamente) sotto la supervisione dei bibliotecari, preceduto e accompagnato da disinfezione delle mani.

Per accedere alla biblioteca e alle sale rimane obbligatorio l’uso della mascherina e del gel per le mani, con dispenser posti, oltre che all’ingresso e nei bagni, in diversi punti della biblioteca e del giardino. In postazioni segnalate, inoltre, gli utenti troveranno spruzzatori di liquido disinfettante e carta a strappo per l’auto-pulizia delle superfici di appoggio.

Rimangono purtroppo interdette, in questa fase, le postazioni internet fisse e la consultazione di riviste e i quotidiani. Il servizio di Emeroteca è rinviato ad una successiva fase.

Sempre secondo le nuove linee guida regionali, i libri che rientrano dal prestito rimarranno in “quarantena” per sette giorni, prima di essere riammesse in catalogo e nuovamente disponibili per il prestito.

Da lunedì 6 luglio anche la Sala conferenze del Centro della Pesa sarà nuovamente disponibile per lo svolgimento di iniziative e incontri. La capienza usuale di 90 sedute è stata rideterminata, distanziando opportunamente le sedute, in 37 posti complessivi compresi relatori e operatori/tecnici in servizio.

Ripartono anche alcune delle attività di promozione della lettura abituali della biblioteca, già programmate da mesi. Prima fra tutti l’attesa rassegna di letture animate in spiaggia “Storia e Storie in spiaggia” che ripartirà proprio nel pomeriggio di lunedì 6 luglio (ore 17,30), con un fitto programma di appuntamenti (due a settimana) dal Bagno 97, per concludersi il 27 di agosto.

Ripartiranno a breve anche gli incontri dei gruppi di lettura attivati dalla biblioteca: Il Rifugio Letterario e Il Vicolo (adulti) e il Club dei Viaggiatori Immaginari (ragazzi).

Verrà infine presentato a giorni il calendario della rassegna estiva Riccione Paese dei Libri - incontri culturali in piazzetta Parri, in collaborazione con il Comitato d’area di Riccione Paese.
Il nuovo orario: dal prossimo 6 luglio l’orario di apertura al pubblico della Biblioteca sarà il seguente:

・lunedì ore 9-13,50
・martedì ore 9-13,50
・mercoledì ore 9-18,50 (orario continuato)
・giovedì ore 9-13,50
・venerdì ore 9-18,50 (orario continuato)
・sabato ore 9-13,50

 
Banner informativo su riapertura Biblioteca Comunale Riccione
 

In Biblioteca

Le nostre Iniziative

Informazioni non presenti
 

A chi rivolgersi

 
▪️ lunedì ore 9-18,50 (orario continuato)
▪️ martedì ore 9-13,50
▪️ mercoledì ore 9-18,50 (orario continuato)
▪️ giovedì ore 9-13,50
▪️ venerdì ore 9-18,50 (orario continuato)
▪️ sabato ore 9-13,50
▪️ Per l'accesso alla biblioteca l'utente dovrà sempre indossare correttamente la mascherina protettiva e mantenere una distanza di almeno un metro dalle altre persone.

▪️ Nella galleria di accesso sarà istituita una prima postazione di accoglienza: l'utente che deve solo restituire i libri presi in prestito precedentemente e non intende prenderne altri, uscirà dopo aver restituito i volumi, collocandoli in una cesta in plastica.
Prima di essere riammessi al prestito, i volumi rientrati trascorreranno un periodo di deposito di dieci giorni, come previsto dai protocolli di sicurezza.

▪️ L'utente che intende chiedere altri libri, dopo aver depositato i volumi da restituire nell'apposito contenitore, potrà proseguire e raggiungere le due postazioni del prestito, all'interno della biblioteca, opportunamente distanziate.

▪️ In questa fase, il lettore non potrá aggirarsi liberamente tra gli scaffali, come avveniva prima, ma riceverà il volume o i volumi desiderati dal bibliotecario.

▪️ Conclusa l'operazione, il lettore verrà invitato ad uscire dall'ingresso posteriore, evitando di indugiare nella galleria o nel giardino per non incrociare altri utenti in attesa.

Ad ogni postazione, apposite plance riporteranno affisse tutte le istruzioni e le norme di precauzione igienica utili a contrastare la diffusione del contagio. Dispenser di gel igienizzante saranno a disposizione del pubblico sia nella galleria che nei locali interni, e tutte le fasi del prestito verranno gestite con il rispetto rigoroso dei protocolli di sicurezza.
 

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: