Rilascio del marchio SLOT FREE-ER

 

Descrizione

Marchio

La Regione Emilia-Romagna, con l'adozione del “Piano Regionale integrato per il contrasto, la prevenzione e la riduzione della dipendenza dal gioco patologico 2014-2016”, ha previsto l'istituzione di un marchio (denominato Slot-FreeE-R) che verrà rilasciato a quei pubblici esercizi, rivenditori di generi di monopolio, dettaglianti, edicole e circoli privati che sceglieranno di non installare (o di dismettere nel caso ne abbiano già) apparecchi da gioco che permettono vincite in denaro.

Il possesso del marchio costituisce anche prerequisito per l'ottenimento di forme di valorizzazione ed eventuali incentivazioni di carattere economico da parte del Comune sul cui territorio viene esercitata l'attività

Il Comune tiene aggiornato un elenco pubblico degli esercizi che aderiscono all’iniziativa e che potranno esporre marchio regionale Slot FreeE-R

 

Possono aderire al marchio regionale Slot freE-R quelle attività che non ospitano apparecchi da gioco che permettono vincite in denaro, come di seguito specificato:

  1. attività che non hanno mai attivato le procedure per installare apparecchi da gioco che permettono vincite in denaro;
  2. attività già in possesso di idonei titoli autorizzatori, che scelgono di non attivare la procedura di collegamento telematico attraverso AAMS e di conseguenza di non istallare apparecchi da gioco che permettono vincite in denaro;
  3. attività che abbiano disinstallato gli apparecchi;
  4. attività che non ospitino al proprio interno i c.d. "Totem telematici" per il collegamento ai siti internet di gioco che permettono vincite in denaro
 
 

A chi rivolgersi

 

Orario

lunedì - martedì - mercoledì - venerdì dalle ore 10.00 alle ore 14.00
giovedì orario continuato dalle ore 10.00 alle ore 17.00
 
 

Documentazione da presentare

- Richiesta di adesione (vedi sezione "Modulistica")

- Fotocopia del documento d’identità

 

Modalità di presentazione della domanda

Il modulo di adesione, compilato e firmato, con allegata fotocopia di un documento di identità del dichiarante, può essere inviato all'indirizzo pec: comune.riccione@legalmail.it

In alternativa può essere consegnato direttamente all’ufficio protocollo nella sede comunale di Via V. Emanuele II, 2

 

Normativa

- Legge Regionale 4 luglio 2013, n. 5 "Norme per il contrasto, la prevenzione, la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco d'azzardo patologico, nonché delle problematiche e delle patologie correlate"

 

 - Delibera Assemblea Legislativa RER 11 marzo 2014, n. 154 "Piano integrato per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco patologico 2014-2016, ai sensi dell'art. 2 della legge regionale 4 luglio 2013, n. 5" 

 

 - Delibera Assemblea Legislativa RER 25 giugno 2014, n. 166 "Modifica al Piano integrato per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco patologico ai sensi dell'art. 2 della legge regionale 4 luglio 2013, n. 5, approvato con delibera dell'Assemblea legislativa n. 154 dell'11 marzo 2014” 

 

Modulistica


Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: