Attività didattiche rivolte agli Istituti Scolastici

Scavo archeologico didattico
Scavo archeologico didattico

Visite guidate - Il percorso di visita del Museo del Territorio "Luigi Ghirotti" prevede diversi livelli di approfondimento a seconda del tipo di utenza (scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado). Attraverso il dialogo e la partecipazione attiva degli studenti verranno evidenziati i fili conduttori dei percorsi espositivi fornendo le chiavi di lettura per la comprensione dei contenuti. Si propongono visite guidate anche a specifiche sezioni dei Musei e degli Archivi per approfondire alcune tematiche collegate ad attività di laboratorio.

Laboratori - I laboratori didattici offrono agli studenti la possibiltà di approfondire alcuni argomenti di carattere archeologico e storico affrontati nel corso dell'anno scolastico. Le proposte didattiche vedono nelle attività di manipolazione la possibilità di "toccare con mano" il passato che prende forma davanti agli occhi degli studenti. La mano che ha scoperto e creato il mondo è la protagonista dei nostri divertentissimi laboratori dove si creano manufatti che raccontano la storia antica del nostro territorio. Le attività sono introdotti da una breve lezione ricca di immagini esplicative.

Lezioni di approfondimento - Su richiesta degli insegnanti possono essere preparate delle lezioni ad hoc per approndire precise tematiche storiche.

 

 
Proposte didattiche anno 2017-2018 - Scuola Primaria

Classi III:

  • Costruiamo una capanna preistorica

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Utilizzando le stesse materie prime dell’uomo preistorico, legno, argilla e fibre vegetali, i ragazzi si cimenteranno nella costruzione della loro capanna neolitica (in miniatura) mettendo in pratica le informazioni e i suggerimenti che verranno forniti all’inizio dell’incontro.

 

  • L’arte rupestre e la ritualità nella preistoria

Durata 2,00 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Una presentazione ricca di immagini introdurrà l’origine della pittura rupestre e le sue motivazioni rituali, in seguito verranno analizzati i materiali e le tecniche adottate dai primi “pittori” del pianeta. Durante il laboratorio i ragazzi saranno invitati ad inscenare un rito mettendo in pratica le informazioni fornite in precedenza e utilizzando colori in polvere naturali molto simili a quelli impastati dai nostri progenitori.

 

  • All’origine della Terra. Riproduciamo i fossili

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

La preistoria viene raccontata attraverso i fossili. Che cosa sono? Come si sono formati? Una breve presentazione illustrerà agli studenti i processi di fossilizzazione facendo conoscere alcuni fossili guida. Il laboratorio prevede la realizzazione di alcuni semplici “fossili” fatti a mano.

 

  • La tintura naturale. Stilisti nell’età del bronzo

Durata 3,00 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

La lezione si propone di far conoscere ai ragazzi una delle esigenze primarie dell’uomo, ripararsi dal freddo. Il percorso proposto inizierà con una parte introduttiva seguita da un’attività che consentirà agli studenti di sperimentare l’intreccio e la tessitura in uso durante il neolitico dopodiché i manufatti realizzati verranno tinti con pigmenti di origine naturale.

 

  • I fornai del Neolitico

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Una presentazione ricca di immagini illustrerà la coltivazione e l’utilizzo dei cereali a partire dall’età neolitica. Successivamente i ragazzi verranno messi alla prova, riusciranno i nostri studenti a sfamarsi disponendo solo di una macina e un pugno di granaglie?

 

  • Scopriamo e riproduciamo le antiche forme e decorazioni ceramiche

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Nel Neolitico, l’uomo diventa sedentario e inizia ad utilizzare l’argilla per fabbricare manufatti di terracotta. Dopo una breve introduzione gli studenti diventeranno degli abili ceramisti e realizzeranno un loro manufatto decorandolo con gli stessi strumenti dell’uomo preistorico.

 

  • Una mattinata da cacciatori in museo. Scheggiatura della selce e accensione del fuoco

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Con l’invenzione dell’amigdala l’homo erectus trasforma i nostri antenati in spietati cacciatori. Dopo una breve presentazione video gli studenti assisteranno alla scheggiatura della selce fino ad ottenere un pugnale a mano e alla spettacolare accensione del fuoco.

 

 

Classi IV:

  • I segreti dei geroglifici

Durata 2,00 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Tradurre i geroglifici è proprio un gioco per ragazzi! Simpatico gioco di logica, liberamente ispirato alla famosa Stele di Rosetta, per ripassare la civiltà egizia e un po’ d’inglese in classe.

 

  • Gli amuleti degli egizi

Durata 2,00 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Dopo una breve introduzione sulla civiltà egizia gli studenti si divertiranno a decorare il proprio scarabeo portafortuna.

 

  • Costruiamo una piramide senza schiavi

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Gli alunni non avranno bisogno di essere potenti faraoni né tantomeno disporre di migliaia di schiavi per realizzare delle simpatiche piramidi in miniatura infatti basterà loro ascoltare con attenzione una breve lezione introduttiva sulla civiltà egizia.

 

  • L’anno del drago. Il capodanno cinese

Durata 3,00 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Pronti a celebrare col sorriso l’anno del gallo? Il simpatico laboratorio pensato per parlare delle tradizioni e del folklore cinese trasformerà la classe in una piccola enclave asiatica con tanto di lanterne rosse, dragoni, danze del leone e scritte beneauguranti rigorosamente rosse.

 

  • Ishtar Gate: la porta di Babilonia

Durata 2,00 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Laboratorio dedicato alla civiltà babilonese e alle sue credenze religiose. I nostri alunni saranno bravi come gli archeologi tedeschi nella ricostruzione della porta di Ishtar?

Classi V:

  • Ti conosco mascherina. A teatro con gli antichi greci

Durata 3,00 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Le maschere greche rinvenute a Lipari saranno lo spunto per parlare del teatro greco e della sua evoluzione in età romana. Ovviamente ogni studente realizzerà un’espressiva maschera personale con la creta.

 

  • Costruiamo una città romana

Durata 3,00 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Avvalendosi di numerose immagini sarà spiegato ai ragazzi come è organizzata una colonia romana, quali sono gli edifici principali e come riconoscerli. Durante il laboratorio saranno loro stessi a collocare gli edifici più importanti nella propria città di nuova fondazione.

 

  • L’arte del mosaico

Durata 3,00 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Con l’ausilio delle immagini di alcuni capolavori dell’arte musiva romana sarà spiegato ai ragazzi come realizzare un colorato mosaico con le proprie mani. Pronti ad incollare le tessere?

 

  • Legioni e legionari. Un’armatura di età romana

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Roma non è stata costruita in un giorno e sicuramente senza il suo formidabile esercito non avrebbe esteso il suo dominio su un territorio così vasto. Dopo una breve lezione sull’esercito romano e il suo equipaggiamento tutti gli alunni creeranno armi e armature dell’esercito più colorato e pacifista del mondo.

 

  • Una colonna di storie nell’antica Roma

Durata 3,00 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Il laboratorio si prefigge di raccontare attraverso le immagini la conquista della Dacia ad opera dell’Imperatore Traiano. Per riuscire nell’impresa saranno descritte le imprese “raccontate” nella Colonna Traiana di Roma.

 
Proposte didattiche anno 2017-2018 - Scuola Secondaria

Classi I:

 

Colori di luce. Le vetrate gotiche

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Dopo un approfondimento sulla diffusione dello stile gotico in Europa e le sue peculiarità architettoniche, si visioneranno alcune delle vetrate più spettacolari realizzate in età medievale.

Il laboratorio impegnerà i bambini nella realizzazione di una “vetrata” assemblando gelatine colorate a ritagli in cartone che simulano elementi architettonici di stile gotico. Al termine del laboratorio gli alunni ricostruiranno in classe una vetrata con le scene della vita di San Martino di Tours patrono di Riccione.

 

Gutenberg e l’invenzione della stampa

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Dopo aver analizzato la tecnica di stampa con i caratteri mobili e le implicazioni sociali derivate dalla diffusione dei libri gli studenti comporranno e stamperanno il frontespizio di una personale ristampa del De Re Militari di Roberto Valturio.

 

I Normanni e l’arazzo di Bayeux

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Le storie descritte nell’arazzo di Bayeux saranno lo spunto per raccontare la storia dei Normanni. Dalle scorrerie nei mari del Nord alla dominazione del Sud Italia. Dopo la parte teorica gli studenti si cimenteranno nella decorazione di una copia dell’arazzo.

 

Il trionfo della morte. Affresco da brividi

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Il tema della morte nell’arte medievale e la diffusione della Peste nera nel Trecento hanno ispirato questo laboratorio pensato per il periodo di Halloween. Gli alunni dovranno decorare le pareti della propria aula con un trionfo della morte da brividi!

 

Raccontare per immagini. Storie della Vera Croce

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Il capolavoro di Piero della Francesca nella chiesa di San Francesco ad Arezzo è lo spunto per approfondire l’importanza delle raffigurazioni sacre nella società medievale. Gli alunni saranno impegnati nella realizzazione di un loro ciclo pittorico partendo dall’analisi dei testi sacri.

 

Scherza coi fanti e riconosci i vari Santi

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Dopo una breve introduzione all’iconografia medievale gli alunni divisi in squadre si cimenteranno in una gara di riconoscimento di temi ricorrenti nella pittura sacra e dei vari Santi raffigurati. Al termine della sfida, mettendo in pratica alcuni insegnamenti appena appresi, si comporrà un’opera idealmente dedicata alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto.

 

Assalto al castello. Valturio & Co

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Attività all’aperto dove sperimentare alcune tecniche di assedio e difesa del castello in età medievale. Testi di storici medievali ed un ricco apparato iconografico saranno le fonti da sfruttare per portare a termine con successo l’assedio al castello degli Agolanti.

 

Di bestia in bestia, il Fisiologo e altri bestiari medievali

Durata 2,30 h (lezione con ppw + attività manuale alunni)

Partendo dal Fisiologo, che ha avuto nella nostra civiltà un’influenza capillare, di cui ritroviamo le tracce nelle grandi opere dell’arte medioevale, nelle fiabe, nei proverbi e in alcuni modi di dire, affronteremo un fantastico viaggio alla scoperta dei bestiari medievali e della fantasia umana. Le descrizioni dei «costumi» di vari animali, comuni o immaginari, e le proprietà di alcune pietre forniranno l’occasione per inventare fantasiosi animali degni dei migliori autori medievali.

 
Tariffe Museo del Territorio
  • ingresso gratuito
  • visita guidata € 1,00 a studente
  • laboratorio didattico in museo € 2,00 a studente
  • laboratorio didattico a scuola € 3,00 a studente
  • visita guidata + un laboratorio didattico in museo + 3 laboratori didattici a scuola € 10,00 a studente
  • Notte al Museo + visita guidata + 3 laboratori didattici in museo € 12,00 a studente
  • laboratori didattici rivolti alle famiglie € 5,00 a partecipante
  • abbonamento a 9 laboratori didattici rivolti alle famiglie € 35,00
  • abbonamento a 17 laboratori didattici rivolti alle famiglie € 65,00
 
 

A chi rivolgersi

 

Orario Museo del Territorio

dal 1 settembre al 30 giugno
mattino dal martedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.30
pomeriggio martedì - giovedì - venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00
dal 1 luglio al 31 agosto
mattino dal martedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.30
pomeriggio martedì - giovedì - venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00
sera mercoledì dalle ore 20.30 alle ore 23.00
CHIUSO : lunedì e domenica
 

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: