Comunicati stampa

In questa sezione sono presenti i contenuti informativi riguardanti le attività amministrative, politiche e tutte le iniziative del Comune di Riccione. L'Ufficio Stampa cura direttamente i comunicati presenti, che vengono trasmessi quotidianamente agli organi di stampa.

I risultati sono esposti sempre in ordine decrescente di data, dal più recente al meno recente.

 
  • 23 april 2024 - Fin da ragazza ha trascorso le vacanze nella Perla verde tanto che la figlia e la nipote hanno scelto di vivere qui. L’assessora Marina Zoffoli le ha portato gli auguri della città e le ha consegnato il riconoscimento di “Ambasciatrice di Riccione nel mondo”

     

  • 22 april 2024 - A seguito delle eccezionali condizioni meteorologiche che hanno colpito il territorio nelle ultime giornate, il Comune di Riccione comunica che, ai sensi del vigente DPR 74/2013, dal 15 aprile al 15 ottobre, in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l'esercizio è possibile accendere gli impianti di riscaldamento con una durata giornaliera non superiore a 7 ore.

     

  • 22 april 2024 - La promozione della cultura dello sport e dell'importanza dell’attività fisica nei giovani tra gli obiettivi della manifestazione ciclistica

     

  • 22 april 2024 - Tantissimi interventi in corso in città per la sistemazione delle arterie stradali con nuovi asfalti e la bonifica dei danni prodotti dalle radici degli alberi

     

  • 22 april 2024 - Il meteo incerto non ha compromesso il weekend. Tra i numerosi eventi l’apertura della mostra di Vivian Maier e l’incontro con Paolo Sottocorona in occasione della Giornata internazionale della Terra 

     

  • 19 april 2024 - Dragaggio dell’area portuale di Riccione: fondali puliti entro la fine di maggio

     

  • 19 april 2024 - Fino al 26 aprile i cittadini inseriti nell’albo degli scrutatori del Comune di Riccione possono comunicare la propria disponibilità per il servizio ai seggi in giugno

     

  • 19 april 2024 - Si celebra lunedì 22 aprile la Giornata mondiale della terra istituita nel 1962 e riconosciuta in 193 Paesi per affermare la salvaguardia dell’ambiente e la tutela del pianeta in cui viviamo. In questa occasione, anche la città di Riccione, assieme a Futuro Verde A.P.S., organizza momenti di festa e impegno per un domani più sostenibile con una doppia iniziativa.

    All’interno della serra nel Giardino sul mare a Villa Mussolini, sul lungomare della Libertà di Riccione, si svolgerà, domenica 21 aprile dalle 17, un momento di riflessione e confronto grazie a uno speech del noto meteorologo televisivo, Paolo Sottocorona per parlare di cambiamenti climatici e di mutamenti sociali dovuti a essi.

    Inoltre, sarà l'occasione per l’associazione Futuro Verde di consegnare al Comune un ulteriore Bee Hotel per api e insetti impollinatori da installare in uno dei parchi cittadini. Infatti, sono già 3 le piccole casette installate in città come parte del progetto “Bee Hotel a Riccione” realizzato in collaborazione con Be Kind e Coop Alleanza 3.0.

    “In occasione della Giornata mondiale della terra, continua la sinergia assieme a realtà, come Futuro Verde, impegnate nella sensibilizzazione e nella cura di ciò che ci circonda. Un grazie a Futuro Verde e a realtà come questa impegnate nella diffusione di un chiaro e importante senso civico verso ciò che ci circonda. Sono tra i 300 e i 400 chilogrammi, i rifiuti raccolti nei clean up organizzati assieme a Futuro Verde e a diverse realtà ambientali: ora l’impegno prosegue e continua nella protezione degli insetti impollinatori, con la consegna di un ulteriore bee hotel in un’occasione bella e importante, come quella in programma domenica. Da oltre 30 milioni di anni, infatti, le api consentono di preservare la biodiversità e l'equilibrio degli ecosistemi grazie alla loro azione di impollinazione”, dichiara Christian Andruccioli, assessore all’Ambiente e alla Transizione ecologica.

    “E’ molto importante portare sempre più casine per api e insetti impollinatori nei parchi della città di Riccione. Infatti, dipendiamo da insetti impollinatori per l'80% di ciò che utilizziamo: non solo quello che mangiamo, ma anche quello che indossiamo, le medicine, i coloranti. Tutto dipende dal lavoro di impollinazione da parte di queste creature. Proteggere e tutelare le api e gli insetti impollinatori non è solo prioritario per la tutela della biodiversità, ma è anche un obiettivo di interesse comune” commenta Alessandro Romano, vicepresidente di Futuro Verde A.P.S..

     

Precedenti    12  13  14  15  16  17  18  19  20   Successive  
 
 

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: