Stampa

ESAURITI IN POCHE ORE I 6.000 POSTI DISPONIBILI PER L’EDIZIONE 2020

 

Nella seduta di giunta di venerdì mattina è stato approvato il protocollo d’intesa che prevede l’impegno dell’amministrazione e degli organizzatori del Festival del Sole nello svolgere insieme le prossime tre edizioni della kermesse internazionale di ginnastica.

“Il Festival del Sole è uno degli appuntamenti che da anni concorre a definire il palinsesto di eventi della città - commenta l’assessore al turismo Stefano Caldari - contribuendo a conferire profilo alla nostra proposta estiva e garantendo un numero importante di presenze internazionali sul territorio. Poiché vogliamo farlo crescere ancora e con una prospettiva di lungo periodo che permette investimenti e consolidamento, oltre ad attività di promozione ad ampio raggio, abbiamo deciso di procedere così come abbiamo già fatto con altre manifestazioni legate storicamente a Riccione”.

 

L'estate è finita ma non si fermano i riconoscimenti per i turisti fedelissimi a Riccione. Questa mattina l'assessore al turismo Stefano Caldari ha nominato simbolicamente ambasciatori della città i componenti della famiglia tedesca Riffelmacher, Heinz, Gerda e Cristina, che da 42 anni scelgono Riccione per le vacanze e il Bagno Mario n. 34.  

 

Partito il Corso di Autodifesa Femminile promosso dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Riccione in collaborazione con il Comando Provinciale Carabinieri. 

Grazie al successo registrato nelle precedenti edizioni, alla massiccia ed entusiastica partecipazione da parte di centinaia di donne ed alla continua ed incessante richiesta di riprogrammare il corso di autodifesa, nel pomeriggio di ieri ha avuto il via una nuova edizione del corso gratuito di difesa personale femminile promosso della Commissione Pari Opportunità del Comune di Riccione in collaborazione con il Comando Provinciale Carabinieri di Rimini.

 

Numeri, curiosità, indotto e ricaduta in città

delle riprese di un film che racconterà Riccione nel mondo 

Sono terminate martedì 15 ottobre le riprese di Sotto il sole di Riccione, il film coprodotto da Lucky Red e Netflix con la regia di YouNuts! (Antonio Usbergo e Nicolò Celaia) e la sceneggiatura e la produzione esecutiva di Enrico Vanzina.

Il film, che si potrà vedere nella primavera del 2020 su Netflix e successivamente in chiaro sulle reti Mediaset, è stato girato interamente a Riccione e racconta la storia di un gruppo di giovani in vacanza qui, tra amicizia e sentimenti.

“Si tratta di un’occasione straordinaria per Riccione – dichiara l’assessore al turismo Stefano Caldari. Sappiamo tutti cosa significa in termini di immagine e di attrattiva essere la location di un film importante, un ritorno mediatico incalcolabile e, come in questo caso, una promozione eccezionale in Italia e nel mondo. Inoltre, aver ospitato per un mese intero le riprese, ha significato per il territorio un plus significativo, non solo di comunicazione ma anche economico”.

4 settimane di riprese, 25 location coinvolte (tra hotel, stabilimenti balneari, locali, ristoranti, viali e piazze, parchi tematici), 800 comparse impiegate, 2.500 pasti: questi sono i numeri di un mese intero in cui tutta la città è stata coinvolta e protagonista del set.

Le case history provano che il cinema è uno dei miglior veicoli di promozione del territorio, capace di generare tramite l’indotto, una sua crescita complessiva.

 

Storia di una città tra memoria e futuro.

19 ottobre - 26 ottobre 2019 

Un’intera settimana di appuntamenti per festeggiare il 97° compleanno della città di Riccione.

Sono passati infatti 97 anni da quel 19 ottobre 1922 in cui Riccione, con Regio Decreto, è diventata Comune autonomo e l’amministrazione comunale ha deciso di dedicare a questa ricorrenza un’intera settimana di appuntamenti che celebrano i riccionesi, tra passato, presente e futuro.

“Abbiamo deciso di ricordare una data così importante attraverso momenti di comunità - commenta il sindaco Renata Tosi -  che raccontano da dove veniamo e dove stiamo andando, attraverso simboli significativi come l’inaugurazione di una scuola e la celebrazione di personaggi che hanno segnato la nostra storia. Appartengono a questa storia uomini illuminati, che seppero incidere profondamente non solo sul loro tempo ma anche sul futuro contribuendo allo sviluppo morale e civile della nostra città”.

Silvio Lombardini (1866-1935), primo sindaco di Riccione a partire dal 1923, grande promotore dello sviluppo turistico della città, che si avviava a diventare la “Perla verde dell’Adriatico; don Giovanni Montali (1881-1959), parroco di San Lorenzo dal 1912 al 1959, che seppe coniugare l’attività pastorale con un intenso impegno in campo sociale ed educativo; Camillo Manfroni (1863 - 1935), senatore e professore, cui il Comune di Riccione nel 1930 conferì la cittadinanza onoraria per la sua instancabile opera culturale ed educativa; Igino Righetti (1904-1939) a cui Riccione dette i natali, che divenne presidente nazionale della FUCI a Roma nel 1925 e, insieme a Giovan Battista Montini - futuro papa Paolo VI -, fu punto di riferimento per i giovani cattolici impegnati in campo politico, sociale e culturale.

 

Manca davvero poco all’arrivo di Tommaso Paradiso sotto il sole di Riccione. Come annunciato qualche giorno fa il cantautore romano sarà in città il prossimo 4 ottobre per prendere parte ad un cameo nel nuovo film a firma Lucky Red. Per l’occasione l’artista salirà sul palco di piazzale Roma per uno speciale ed esclusivo show case, realizzato in collaborazione con Radio DEEJAY, e San Marino Performance, che in parte verrà utilizzato per il film che si sta girando proprio qui.

Come anticipato qualche settimana fa, Riccione è infatti il set di un film a cura della casa cinematografica guidata da Andrea Occhipinti che ha prodotto e distribuito in questi anni numerose pellicole di successo e che sta lavorando a questo nuovo progetto con un partner internazionale.

Una delle scene principali del film è ambientata ad un concerto che vedrà, appunto, il cameo di uno degli artisti più amati del panorama musicale italiano e come palcoscenico la grande arena sul mare di piazzale Roma.

Il lancio della notizia nei giorni scorsi ha scatenato migliaia di fan, un appuntamento che ha assunto ancor più le caratteristiche di evento-unico proprio perché Paradiso ha appena lanciato il suo primo singolo da solista dal titolo Non avere paura, un vero e proprio inno all’amore.

Per il pubblico ci sarà la possibilità di assistere gratuitamente allo show case e di prendere parte alle riprese del film. Ecco come. In piazzale Roma verrà istituita un’Area Love che sarà soggetta alle riprese.

 

Concluse le gare delle squadre Nazionali ai campionati europei di nuoto per salvamento Riccione 2019...

 

Dal prossimo ottobre partirà la II° edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. L’Istat rileva, con cadenza annuale e non più decennale, le principali caratteristiche della popolazione del territorio, e le condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale. 

Come per il 2018, il Censimento permanente non coinvolge tutto il territorio, tutti i cittadini e tutte le abitazioni, ma a rotazione un campione rappresentativo. 

Verranno effettuare 2 indagini differenti: 

- la rilevazione Areale che coinvolgerà nel Comune di Riccione circa 167 famiglie, contattate direttamente da 5 rilevatori incaricati dal Comune; 

- la rilevazione da Lista che coinvolgerà circa 820 famiglie. In quest’ultimo caso è in corso la comunicazione dall’Istat alle famiglie con l’invito alla compilazione di un questionario.

 

L'assessore Luigi Santi ha premiato questa mattina una coppia di turisti affezionati a Riccione nominandoli simbolicamente "ambasciatori della città". Il signor Roberto Chiorboli, di Biella, viene in vacanza a Riccione da 52 anni, da quando, alla fine degli anni Sessanta, ha cominciato a trascorrere le vacanze qui con i suoi genitori.  Da quel momento non ha più lasciato la città e ci torna più volte ogni anno con la moglie Fiorella, sia nel mese di settembre che in primavera, soggiornando all'hotel Select.

 

Il saluto di benvenuto del Vicesindaco Galli 

Gran finale con l’esibizione in piazzale Roma


“Siamo qui in occasione dei campionati europei di salvamento, con 23 nazioni partecipanti e il prossimo anno torneremo per i campionati del mondo. La nostra presenza a Riccione è storica e con le nostre manifestazioni, dagli assoluti primaverili di nuoto ai campionati di salvamento, ci sentiamo a casa”. Il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli apre così il convegno “Lo sport, l’acqua e la prevenzione” al Palazzo del Turismo di Riccione, al quale partecipano i coordinatori della sezione Salvamento, i presidenti dei comitati regionali e gli assistenti bagnanti, alcuni dei quali premiati dalle autorità presenti per essersi contraddistinti in opere di soccorso e salvataggio nell’ultima stagione estiva.

 

   2   

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: