Pubblica Istruzione

Come preannunciato sono partiti i lavori di demolizione della scuola Panoramica. Per la prossima settimana il plesso sarà completamente demolito. Poi partirà la fase successiva di inizio lavori veri e propri a fine mese delle ditte Edil Legno srl e Alfa Impianti.

 

Il primo appuntamento: venerdì 8 novembre alle ore 17 con la Compagnia Le Pu-Pazze nello spettacolo “La zuppa delle streghe”

Per tutti i bambini dai 3 agli 8 anni

 

Grande successo per la mostra fotografica dal titolo “ La scuola di Riccione Paese”, allestita in occasione dei festeggiamenti del 97° Compleanno di Riccione nei seminterrati del plesso recentemente oggetto di lavori di ristrutturazione. Un vero e proprio tuffo nel passato attraverso 19 pannelli fotografici (70 x100) tratti dall’Archivio Immagine della Biblioteca Comunale, ha riportato alla luce intere scolaresche, da inizio Novecento fino agli anni Sessanta. 

 

Storia di una città tra memoria e futuro

19 ottobre - 26 ottobre 2019 

 

Sono partite oggi pomeriggio le celebrazioni per il 97esimo Compelanno di Riccione. Grande festa di inaugurazione della scuola di Riccione Paese che, riaperta quest’anno dopo un’accurata ristrutturazione, si è rivelata l’elemento scenico di un pomeriggio all’insegna della musica e del divertimento. A partire dalle 15.30 sono iniziate  le letture animate con le lettrici volontarie della biblioteca comunale,  insieme a loro musica di Filippo Dionigi e Mirò Saxophone Quartet e le dolcezze preparate dagli allievi dell’Istituto Alberghiero Savioli. Si è ripercorso un viaggio nel tempo attraverso le immagini di  Riccionesi in grembiule. Scatti d’epoca dai primi del Novecento agli anni Sessanta  (dall’archivio immagine della biblioteca comunale), volti e luoghi di una realtà in cui affonda le radici la storia della città. 

 

Presenti 200 studenti, il sindaco Tosi “spazio nuovo e sicuro per gli studenti e le attività extrascolastiche”

 

L'Amministrazione comunale condanna con fermezza un gesto di tale  inciviltà che manca di rispetto e senso civico per i beni pubblici, generando costi a carico della collettività, oltre che di offesa per l’intera comunità...

 


Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: