Gare Appalti

Oggetto: Affidamento in concessione, suddiviso in due lotti, del servizio di rimozione, trasporto, custodia veicoli ai sensi del vigente c.d.s e della normativa complementare compresi quelli rimossi o spostati per disposizione di legge, motivi di ordine pubblico, pubblica necessita’, calamita’ e interventi manutentivi – servizio pulizia e ripristino strade post incidente - del Comune di Riccione

 

Scadenza: 15/03/2022

 

Modifica dei termini di presentazione delle offerte per la partecipazione alla procedura di affidamento del servizio di Tesoreria comunale approvato con determina dirigenziale n.1269 del 15/09/2021

 

 Sono 700 in due anni gli affidi con bando di gara che il Comune di Riccione ha provveduto ad elaborare, emettere ed assegnare.

 

Il Comune di Riccione ha pubblicato l'avviso di indagine di mercato previa consultazione di operatori economici per l’affidamento dei lavori di realizzazione del Museo del Territorio

 

La Giunta Comunale ha dato via libera al programma triennale dei lavori pubblici 2020-2022 e l’elenco annuale del 2020 che, come prevede la normativa, deve avere il via libera prima dell’approvazione del Bilancio ...

 

Il Comune verifica la opportunità di assegnare in concessione l’ex hotel Smart di viale Nazario Sauro, sequestrato e confiscato alla mafia per destinarlo a struttura alberghiera.  Il bene, dopo il via libera dell’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla criminalità organizzata, è rientrato nel patrimonio indisponibile del Comune di Riccione.

L’affidamento avverrà tramite la procedura della manifestazione di interesse. La gestione, i cui proventi saranno destinati esclusivamente a fini sociali, avrà la durata di 30 anni

 

Si è chiusa il 14 gennaio con l’apertura delle buste e l’aggiudicazione al concorrente che ha presentato l’offerta economica più elevata, il bando per l’affidamento in concessione dei locali adibiti a bar e ristoro del complesso sportivo di proprietà comunale posto tra il Lungomare della Libertà e viale Milano all’interno del complesso tennis/ paddle. 

Delle tre proposte pervenute il concorrente aggiudicatario è risultato “Leardini Group” con la presentazione di un canone annuo di concessione di 70.050,00 euro. Il canone annuo fissato a base d’asta era di 30.000 euro.

La concessione avrà la durata di 3 anni, con decorrenza dal 1° febbraio  2019 e scadenza nel 2022 , e possibilità di rinnovo per un periodo non superiore a 2 anni.

 

E’ in scadenza il 10 gennaio 2019 il bando per l’affidamento in concessione dei locali adibiti a bar e ristoro del complesso sportivo di proprietà comunale che si trova tra il Lungomare della Libertà e viale Milano all’interno del complesso tennis/paddle. 

 

Dopo la prima esperienza avviata con Riccione Ice Carpet, con cui il Comune ha attivato diverse collaborazioni con soggetti privati attraverso un avviso pubblico per manifestazione di interesse, in considerazione dell’ottimo riscontro ricevuto, l’amministrazione comunale ha deciso di mettere a sistema questa procedura aprendola a tutti i grandi eventi che si svolgono a Riccione nel corso dell’anno.

L’appeal del Natale a Riccione non ha prodotto effetti esclusivamente sulle presenze turistiche, che grazie al format ideato 4 anni fa sono più che raddoppiate, ma ha attirato anche l’interesse di grandi aziende – da Kinder Ferrero a Mercedes a Oikos, che hanno trovato in questa occasione una vetrina privilegiata, in grado di intercettare un numero molto importante di contatti e di garantire grande visibilità.

Sono state numerose le richieste di partnership e co-marketing arrivate all’assessorato al turismo da parte di privati e aziende e, forti di questo feedback e per consentire la partecipazione più ampia possibile, da giovedì 21 giugno è pubblicato all’albo pretorio l’”avviso pubblico per la ricerca di sponsorizzazioni”.

 

Il Comune di Riccione ha presentato la propria candidatura per partecipare al progetto RiformAttiva promosso dal Dipartimento della Funzione Pubblica per sostenere gli enti locali nell’implementazione della riforma della pubblica amministrazione. Le linee di indirizzo progettuali seguono i seguenti temi: semplificazione, accesso civico, Gestione delle risorse umane.

 


Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: