Stampa

Nella seduta del prossimo 21 novembre il Consiglio Comunale sarà chiamato a pronunciarsi sull’atto di indirizzo concernente la costituzione di diritto di superficie su un’area comunale per la costruzione della nuova caserma dei Carabinieri di Riccione.

La Giunta Comunale nella seduta di venerdì ha infatti suggellato il primo importante passo per realizzare la nuova sede dell’Arma in viale Cortemaggiore, in un’area di circa 5000 mtq, corrispondente alla metà circa della superficie adibita attualmente a parcheggio di fronte all’ex liceo Volta. 

Il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, di concerto con l’agenzia del Demanio, ha proposto l’edificazione, con fondi pubblici, della futura caserma sull’area di proprietà comunale che verrà concessa in diritto di superficie gratuito allo Stato

per 99 anni. 

Con questo accordo raggiunto dall’Amministrazione Comunale con l’Arma dei Carabinieri e l’Agenzia del Demanio, la progettazione, l’investimento finanziario e la futura manutenzione, saranno tutti a carico del Ministero della Difesa.

Al Comune spetterà la cessione del diritto di superficie dell’area.

 

l 17 e il 18 novembre, il teatro londinese presenta i testi di 5 autori premiati a Riccione: Greta Cappelletti, Maria Teresa Berardelli, Pier Lorenzo Pisano, Carlotta Corradi e Davide Carnevali.  

Simone Bruscia: “Riccione Teatro è una finestra aperta sul mondo, la drammaturgia italiana viene rappresentata nelle grandi capitali, da New York a Madrid, ora a Londra, grazie a progetti speciali che fanno del Premio Riccione una fucina unica e straordinaria .” 

“È un momento importante, decisivo, per il teatro a Riccione. La centralità dello Spazio Tondelli nel dibattito cittadino, il sostegno dell’amministrazione comunale che investe sul futuro di una sala teatrale moderna e d’avanguardia, la stagione appena inaugurata con gli spettacoli presi d’assalto e nel contempo un lavoro fino e certosino, continuo, di studio, ricerca e promozione, quello del Premio Riccione, che accompagna e sostiene gli autori e i giovani drammaturghi all’estero. Riccione Teatro è un progetto articolato e ambizioso, una realtà unica in Italia che produce teatro e cultura, e dalla provincia sfida l’orizzonte dell’Adriatico per abbracciare l’Europa e il mondo.” (Simone Bruscia)

 

 

Santi “ saranno destinati ai lavori di ampliamento dello Spazio Tondelli e alla manutenzione di strade e marciapiedi nei quartieri” 

“Sono beni che l’amministrazione comunale ha messo a disposizione del mercato dopo un’attenta valutazione della loro funzionalità, in quanto avendo constatato che non hanno un’utilità effettiva per il Comune di Riccione, con parte del ricavato della vendita sarà possibile finanziare opere e interventi a favore della Comunità”. 

Così l’assessore al bilancio e al patrimonio Luigi Santi interviene a seguito della vendita avvenuta la scorsa settimana, mediante asta pubblica, dei terreni di proprietà comunale che si trovano a Misano Adriatico tra le via Petrarca e dei Platani. I due distinti lotti, di oltre 20.000 mtq di superficie complessiva. sono stati venduti per 600.000 euro. “Buona parte dei proventi ricavati dalla vendita dei terreni che non rientravano nei piani strategici dell’amministrazione e che risultavano invenduti da diversi anni – prosegue Santi -  saranno destinati ai lavori di ampliamento dello Spazio Tondelli che, con gli ulteriori introiti ricavati dalla alienazione della ex Casa della Lirica di via Formia, verrà quindi interamente finanziato dalle alienazioni, il resto verrà investito nella manutenzione di strade e marciapiedi nei quartieri”. 

 

Luminarie e light show, Riccione brilla di bianco per le festività natalizie, in scena il grande teatro con Natalino Balasso, Alessandro Preziosi, Fabio Troiano, Serena Autieri, Giacomo Poretti e un occhio fisso alla musica: tra i tantissimi concerti una tre giorni evento unico con Ezio Bosso che dirige la Europe Philharmonic Orchestra e il Capodanno Deejay On Ice ideato da Linus con la regia di Rudy Zerbi e i grandi protagonisti del pop sul palco di piazzale Ceccarini.

 

Si informa che Lunedì 11 Novembre, in occasione della festività del Santo Patrono di Riccione, San Martino, gli uffici comunali resteranno chiusi.

 

Riccione, Spazio Tondelli
La bella stagione 2019-20

Venerdì 8 novembre, ore 21 

Prima assoluta allo Spazio Tondelli 

Con Chiara Francini e Alessandro Federico torna il teatro di Dario Fo e Franca Rame

 

Dopo aver ospitato le giornate del Premio Riccione per il Teatro, culminate con l’assegnazione del più ambito premio italiano di drammaturgia, lo Spazio Tondelli di Riccione torna ancora una volta a proporre serate di grande teatro. L’appuntamento è venerdì alle 21: in programma Coppia aperta, quasi spalancata , grande classico di Dario Fo e Franca Rame riproposto in una nuova versione per la regia di Alessandro Tedeschi; sul palco Chiara Francini Alessandro Federico. Lo Spazio Tondelli ospita la prima assoluta del nuovo spettacolo, presentato al termine di una residenza di allestimento (ingresso 20 euro). 

A lungo popolarissimo sia in Italia che all’estero, Coppia aperta, quasi spalancata racconta la storia tragicomica di una coppia di coniugi, figli del Sessantotto e del mutamento della coscienza civile italiana. Protagonisti assoluti dello spettacolo, che usa in modo magistrale gli stilemi della commedia all’italiana, sono la psicologia maschile e l’insofferenza al concetto di monogamia. Sullo sfondo l’evoluzione del matrimonio borghese e dei nuclei familiari, alla luce delle riforme legislative degli anni Settanta.

 

Oggi partono i lavori di consolidamento dei paletti al sottopasso ferroviario di viale La Spezia. Per consentire alla ditta appaltatrice delle Ferrovie dello Stato di procedere come da tabella di marcia fino al 23 dicembre, la viabilità al sottopasso tra via La Spezia e via Cavalcanti, sarà garantita a senso unico alternato con impianto semaforico. 

 

"Si scaldano i motori... o meglio le gambe" per la Ride Riccione Week 2020.

Dal 2 al 7 giugno 2020 Riccione diventa protagonista delle due ruote a pedali con un evento turistico-sportivo dedicato ad amatori, professionisti, bambini, famiglie e territorio. A fianco dei suoi operatori Riccione, attenta da tempo allo sviluppo della mobilità sostenibile, è pronta ad accogliere la Ride Riccione Week con i suoi eventi legati al mondo della bicicletta.

Un calendario di iniziative che verrà presentato nei prossimi mesi, dopo l'anno zero, il 2019, con le necessaria accortezza al fine di approntare ogni miglioramento per fra fronte ad eventuali criticità.

Dedicata al turismo nazionale ed internazionale, la manifestazione ciclistica si preannuncia come un susseguirsi di attività collocate nell’arco di 6 giorni. Fondamentale la sinergia dell'organizzazione, ASD Eurobike, con gli operatori riccionesi.

Nasce così in questa direzione una concreta e diretta partnership con Federalberghi Riccione, con l'intento di ottimizzare l'impegno dell'organizzazione ed il sostegno degli operatori in condivisione con i propri associati nella promozione diretta degli eventi.

 

I Carabinieri espongono in viale Ceccarini.
In occasione della ricorrenza del 4 novembre – Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate – l’Arma dei Carabinieri di Riccione ha inteso celebrare la solenne ricorrenza, come di consueto, al fianco del cittadino.
Dalle prime ore del 4 novembre in Viale Ceccarini è stato predisposto uno spazio espositivo, attivato con la collaborazione di un esercizio commerciale, con l’intento di avvicibare ancor di più il cittadino alle tradizionali celebrazioni della importante ricorrenza.
Nella vetrina allestita dall’Arma, in bella mostra alcuni delle immagini più tradizionali della storia bicentenaria della Benemerita: Grande Uniforme Speciale daUfficiale Carabiniere nonché una Grande Uniforme Speciale (GUS) da Carabiniere, uniformi che con la loro foggia hanno accompagnato un’Istituzione da sempre al fianco delle cittadino in tutte le vicende legate alla storia del Nostro Paese.

 

Sarà la città di Riccione ad ospitare sabato 9 novembre al Palazzo del Turismo in piazzale Ceccarini le premiazioni e la presentazione della quinta edizione dell’InBici Top Challenge, il circuito granfondistico nazionale che riunisce, sotto un’unica insegna, alcune tra le più prestigiose Granfondo d’Italia.

Il grande evento vedrà la premiazione di tutti i vincitori di categoria dell’edizione 2019 e nel contempo, la presentazione ufficiale del calendario 2020 che comprenderà 8 rassegne, di rilievo internazionale.

Molto qualificato il parterre degli ospiti e dei relatori tra cui si segnalano Riccardo Magrini, ex ciclista professionista, il Prefetto Roberto Sgalla, Presidente Formula Bici, Marco Cittadini, PR & Communication Officer Shimano.

A moderare la tavola rotonda dal titolo “ La bici per tutti, una passione senza confini” sarà Gian Luca Giardini.

 

   2   

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: