Messaggio registrato del sindaco Tosi per gli over 65. Il Comune attiva un numero per le persone in difficoltà

 

Riccione, 25 March 2020

 

“Cari cittadini, chi parla è il vostro sindaco, invito tutti a restare ancora a casa e limitare le uscite dalla vostra abitazione alle sole esigenze di far spesa o recarsi in farmacia. Le persone con oltre 65 anni che vivono sole o hanno problemi possono chiamare lo 0541-608310”. Sarà la stessa voce del sindaco Renata Tosi, trasmessa con altoparlante, a diffondere il messaggio per le strade di Riccione a più alta densità abitativa.

Si tratta di un importante progetto messo in campo dal Comune di Riccione, che oltre al messaggio trasmesso in strada, prevede la creazione di una vera  e propria geo-mappa della solidarietà creata con l’ausilio delle banche dati dell’Anagrafe del Comune, in collaborazione con il tavolo di coordinamento dell’Ausl, dei servizi sociali e della Protezione Civile, che andrà a ricomprendere tutte le persone over 65 che vivono sole o al massimo con un’altra persona, e che in questi giorni di isolamento relazionale dovuto all’emergenza Covid-19, possono aver bisogno di una mano nelle necessità primarie. 

Se i cittadini non chiameranno il numero dedicato, saranno comunque contatti nei giorni prossimi, da un addetto del Comune di Riccione che si informerà su eventuali necessità. 

Sono circa 5mila gli over 65 a Riccione che vivono soli o con un’altra persona ma che non hanno una rete familiare o amicale tale da garantire un’assistenza in questi giorni e che dunque potranno contare sulla mappa della solidarietà del Comune. Verrà disposta una cartina dell’area territoriale di Riccione dove verranno registrati questi over 65, in modo da poter rendere più efficiente la macchina degli aiuti alla popolazione. 

“Abbiamo pensato di creare una rete di protezione solidale intorno alle persone che in questi giorni possono sentirsi più sole o comunque in difficoltà - ha detto il sindaco Tosi - quindi il primo passo era far sapere loro dell’esistenza di questo numero dedicato attivato dal Comune di Riccione. Da qui la scelta di usare la mia voce per il messaggio registrato e trasmesso con altoparlante. In secondo luogo, dare la possibilità di contattarci oppure di aspettare la nostra telefonata a tutti gli over 65 che hanno delle fragilità in questo momento. Perché, oggi più che mai, nessuno deve essere lasciato solo”. 

 
 
 
 
 

Area tematica:


Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: