Riccione, 14 August 2019

 
Fabio Fiori

Metti una sera di mezza estate, al tramonto, o quasi, quando il sole diventa color arancio. Metti la Villa Mussolini di Riccione, da lì il mare si vede, si sente, presenza forte e avvolgente. Questa estate la Villa ospita una mostra bellissima, le stanze sono abitate dalle fotografie di Claude Nori e Luigi Ghirri, ci sono ritratti, paesaggi, la spiaggia, scorci della memoria balneare, dei baci rubati tra le brandine e gli ombrelloni. È in questo luogo di immagini e immaginari che lo scrittore Fabio Fiori venerdì 16 agosto (ore 18.30, ingresso libero) presenta un libro speciale, una specie di diario di bordo, una raccolta di appunti, di narrazioni dedicate al mare. All’odore del mare.

Proprio partendo dalle spiagge di Riccione, vent’anni fa, Fabio Fiori ha cominciato a raccontare il mare quotidiano, quello che bagna le città della riviera, che amiamo ogni giorno vedere e respirare, l’Adriatico di cui non possiamo fare a meno mai. Lo ha fatto da solo o, come in questa occasione, in compagnia di amici, tra i quali Mauro Santini, raffinato e sensibile artista visuale, e Inserire Floppino, musicista che scende nelle profondità per raccogliere suoni e comporre collage. Insieme hanno concepito un trittico adriatico, immagini, parole e sonorità che restituiscono l’odore del mare, per accompagnare il pubblico in un viaggio emotivo che trasforma lo spazio in luogo, l’esperienza balneare in esercizio sensoriale.

Quella di Fabio Fiori sarà una lettura ad alta voce, a partire dalle pagine del suo ultimo libro. Un’azione narrativa che vale tante piccole, infinite, camminate lungo le rive mediterranee. Il progetto artistico pensato e costruito intorno al libro L’odore del mare (Ediciclo Editore 2019) è parte integrante di un palinsesto di iniziative, mostre e eventi dedicati al tema del mare e al tempo sospeso dell’estate. È un mare che, nella mostra  Un’estate con te  (a Villa Mussolini fino al 1°settembre) il fotografo Claude Nori filtra attraverso gli occhi dei giovani innamorati, coglie nei corpi adolescenti, che hanno come sfondo il mare delle vacanze. Nonostante figuri in gran parte degli scatti, il mare in realtà non assume mai il ruolo di protagonista che invece riveste nella narrazione di Fabio Fiori. Nelle sale di Villa Mussolini saranno proiettati due video di Mauro Santini, L’odore del mare, book trailer del libro, e Le passeggiate #2. Quest’ultimo è una passeggiata in video guidata dallo “sciacquio lontano di onde, una rêverie di viaggi per mari,di venti e sirene, naufràgi ed approdi.” Le atmosfere del mare saranno evocate dalle musiche live di Inserire Floppino.

 

Fabio Fiori è nato e cresciuto dove l'Appennino incontra l'Adriatico, un paio di anni prima che la Luna fosse calpestata. Girovago per acque e per terre; da quando era bambino va a vela e a remi, a piedi e a pedali. Sempre senza fretta, certo che i venti e le onde, la pioggia e la neve, siano piccoli inconvenienti meteorologici e grandi convenienti esperienze. Vagabondando in lungo e in largo per il Mediterraneo ha incontrato pescatori, contadini e pastori, marinai, viandanti e pellegrini, condividendo con loro il pane, il vino e i racconti. A partire da questi viaggi ha scritto Un mare. Orizzonte adriatico (Diabasis, 2005), Abbecedario Adriatico. Natura e cultura delle due sponde (Diabasis, 2008), Vela libre. Idee e storie per veleggiare in libertà (Stampa Alternativa, 2012), Anemos. I venti del Mediterraneo (Mursia, 2012), Thalassa. Le acque del Mediterraneo (Mursia, 2014), Erba buona. Ricettario di un girovago (Stampa Alternativa, 2018), L'odore del mare. Piccole camminate lungo le rive mediterranee (Ediciclo, 2019). Altre storie sono diventate narrazioni orali trasmesse da Rai Radio Tre: Il nostro mare quotidiano (2011), Il vento scrive (2013), Oceano, Italia (2016), Bernard Moitessier (2016), Joshua Slocum (2016), Jacques-Yves Cousteau (2018).

 

 

L’ODORE DEL MARE

Azione narrativa di Fabio Fiori e video di Mauro Santini

Sonorizzazione live di Inserire Floppino

VENERDÌ 16 AGOSTO ore 18:30

Villa Mussolini, viale Milano 40

Info IAT tel. 0541 426050

www.riccione.it

 
 
 
 
 

Area tematica:


Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: