Edilizia Privata

Ufficio Associato Funzione Sismica, il nuovo servizio attivo da luglio per professionisti ed imprese...

 

Con riferimento agli articoli apparsi oggi sulla stampa relativi al tema dei condhotel si invia nota del sindaco Renata Tosi

Sono rimasta a dir poco sorpresa questa mattina nel leggere le dichiarazioni dell’assessore regionale Corsini a proposito dei condhotel.

In generale, ma in particolare su materie delicate come l’urbanistica, è essenziale evitare fraintendimenti e confusione nell’interpretazione della legge, anche e soprattutto ai fini di tutelare i destinatari del provvedimento.

La legge regionale n.3 del 2019 – Disciplina per l’avvio e l’esercizio dei condhotel e per il recupero delle colonie – è stata recepita nella sua interezza dal Comune di Riccione, con un’unica modifica, che arricchisce la valenza turistica della previsione normativa.

Mentre la legge regionale infatti non precisa se gli appartamenti che si generano nei condhotel siano prime o seconde residenze, per noi è la finalità turistica a prevalere e quindi abbiamo esplicitato che si deve trattare di seconde case.

 


Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: