Lunedì, 29 marzo, dalle 20, per tutta la notte fino alle 7 del mattino, si eseguiranno i lavori di asfaltatura della rotatoria di viale Formia in coincidenza della Statale 16. 

 

Riportare alla vita un luogo abbandonato, dare una risposta forte ad esigenze sociali e di socializzazione a quanti soffrono un disagio legato all'handicap, un punto di aggregazione per i giovani, una nuova sede per l'Istituto Musicale di Riccione, possibilità di impiego qualificato e indotto per la città. 

 

E' iniziata questa mattina la sistemazione dei nuovi arredi. La prima "foglia" era già stata montata all'inizio della scorsa estate in piazzale Azzarita, poi camminando verso Nord, si stanno da oggi sistemando due installazioni per ogni piazza (piazza dei Colori e piazza degli Aromi) e una in piazzale Giovanni XXIII. Nel tratto da piazzale Azzarita a Giovanni XXIII vi saranno quindi 6 foglie per un effetto scenico di grande impatto visivo.

 

Si sono chiuse martedì 23 marzo, le iscrizioni per i nidi comunali per l'Anno Educativo 2021-22: 124 le domande pervenute e che l'ufficio Servizi educativi del Comune di Riccione prenderà in esame.

 

A Tutt'oggi sono 13 i cantieri pubblici aperti contemporaneamente a Riccione: scuole, asfalti, lungomare, quartieri per investimenti sul territorio che superano i 20 milioni di euro. 

 

Villa Mussolini sarà la sede del Centro di documentazione per la candidatura all'Unesco del patrimonio immateriale finalizzato alla salvaguardia e alla trasmissibilità del patrimonio culturale legato agli usi della spiaggia di Riccione.

 

Tutto è pronto per le due tappe riccionesi dedicate della 23esima edizione della Settimana Internazionale Coppi e Bartali. La seconda tappa Riccione-Sogliano al Rubicone il 24 marzo e la terza Riccione-Riccione il 25 marzo. L'Ufficio traffico informa i cittadini delle variazioni alla viabilità. 

 

Sono partiti questa mattina i lavori per la nuova rotatoria all’incrocio dei viali Da Verrazzano e Limentani.

 

Pubblicato l'avviso pubblico per l'erogazione di contributi a sostegno della mobilità casa-lavoro a favore di cittadini disabili

 

Il Settore Attività Produttive - SUAP comunica che i titolari di esercizi di somministrazione alimenti e bevande possono richiedere l’occupazione di suolo pubblico in ampliamento di quanto già autorizzato o in nuova concessione con possibilità di posa in opera temporanea di strutture amovibili purchè funzionali all'attività caratterizzate da "precarietà e facile rimovibilià" secondo le direttive della Delibera di Giunta n.261 del 28/09/2020.

 

 1  2  3    5   

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: