Cultura

Ennesimo sold out per La bella stagione dello Spazio Tondelli che con Otto donne e un mistero conferma l’incredibile partecipazione di pubblico alla stagione teatrale promossa da Riccione Teatro sotto la direzione artistica di Simone Bruscia.

 Giovedì 23 gennaio alle ore 21:00 andrà in scena Otto donne e un mistero, la commedia thriller tutta al femminile di Robert Thomas. A interpretare le otto donne coinvolte in un misterioso omicidio è un cast d’eccellenza, che vede protagoniste stelle del cinema e del teatro come Anna Galiena, Debora Caprioglio, Caterina Murino e Paola Gassman.

 

Per il terzo anno, dopo la sperimentazione del 2018, il Consorzio Viale Ceccarini in collaborazione con gli operatori del centro e l’Assessorato al Turismo Sport Cultura Eventi, presenta il Fuori Sigep Riccione, la proposta di intrattenimento e ospitalità dedicata ai visitatori e espositori del 41° Salone Internazionale Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè in programma dal 18 al 22 gennaio alla Fiera di Rimini.

 

Lo Spazio Tondelli di Riccione omaggia Federico Fellini  con un evento unico che unisce musica e illustrazione.

 Lunedì 20 gennaio, a cento anni esatti dalla nascita di Fellini, il maestro Benedetto Franco Morri esegue al pianoforte le più celebri colonne sonore di Nino Rota, accompagnato dai disegni live di Andrea Mantani: visioni oniriche ispirate ai bozzetti di Fellini

Lo Spazio Tondelli e la Città di Riccione celebrano il centenario della nascita di Federico Fellini con una serata-evento che conclude un più ampio ciclo di omaggi. Lunedì 20 gennaio, alle ore 21, lo Spazio Tondelli ospiterà Benedetto Franco Morri, pianista e compositore riminese che eseguirà al pianoforte le colonne sonore scritte da Nino Rota per film indimenticabili come 8½, Amarcord, La dolce vita. 

 

Domani al monumento Caduti del Mare.

 Domani, venerdì 17 gennaio, avrà luogo la commemorazione del naufragio della nave Bruna alla presenza dell’assessore alla Scuola, Servizi Educativi, Alessandra Battarra, e dell’assessore al Demanio, Affari generali, Politiche comunitarie, Andrea Dionigi Palazzi. Al monumento Caduti del mare, viale Torino 7, insieme con lo scrittore Carlo Volpe, autore del volume “Riccione Marina. Memorie balneari del Novecento”, referenti del centro di documentazione comunale riceveranno la classe IV della scuola Marina Centro per una significativa e partecipata commemorazione. 

 

Cena e storia, parte il ciclo “Archeologia del Gusto”.

Battarra: “Un modo per guardare al futuro dei ragazzi che si approcciano ad un mestiere attraverso un’esperienza curiosa e formativa”  

 

E’ già sold-out, tutti i posti prenotati, la cena di domenica sera all’Istituto Alberghiero “S. Savioli” che chiuderà il primo appuntamento del ciclo di conferenze dell’Archeologia del Gusto. Anche quest’anno infatti c’è grande interesse per gli appuntamenti proposti dal Museo del Territorio di Riccione,“Archeologia del gusto. La storia è servita”. 

Tre appuntamenti che raccontano al grande pubblico le abitudini alimentari e conviviali di importanti civiltà del passato, utilizzando principalmente le fonti archeologiche. Fondamentale, la collaborazione con l’Istituto Alberghiero “S. Savioli” di Riccione, che grazie ai suoi professori e studenti, farà riscoprire agli ospiti sapori e cibi del passato rinnovando antiche ricette suggerite dai relatori invitati quest’anno. Si comincia quindi con una conferenza domenica pomeriggio alle 17.30 (posti ancora disponibili)  “ Le prime ricette della storia. La cucina in Mesopotamia tra mito e buongusto con Paolo Brusasco, docente dell’Università degli Studi di Genova e uno dei massimi esperti dell’area mesopotamica che illustrerà le pietanze dedicate ad alcune divinità del pantheon sumero che saranno poi gustate a tavola alle ore 20 presso la scuola di via Piacenza. Durante la prima serata le pietanze saranno accompagnate dall’effervescente Ninkasi, birra prodotta ad hoc dal Birrificio del Catria seguendo le indicazioni del professor Brusasco. 

 

Plauso del sindaco Renata Tosi

Per i festeggiamenti del Centenario di Fellini

“Un orgoglio che unisce tutte le terre di Romagna” 

 Il sindaco di Riccione, Renata Tosi, esprime il suo plauso per le iniziative messe in campo per celebrare il centenario della nascita di Federico Fellini. 

 

Il sindaco di Riccione Renata Tosi ha visitato la mostra "La porta dei sogni" dedicata a Fellini...

 

La rassegna Dai cori al cuore 

chiude la lunga colonna sonora del Riccione Ice Carpet.

La gioia del gospel con il coro SaTiBi Singers 

sabato 18 gennaio ore 16

Chiesa Vecchia San Martino

Spargiamo voci con il coro Le allegre note 

domenica 19 gennaio ore 17

Palazzo dei Congressi

La modalità per il ritiro dei biglietti

 

 

 Dopo il grande successo della Europe Philharmonic Orchestra diretta da Ezio Bosso, i protagonisti della scena internazionale di Deejay On Ice e il Concerto di Santo Stefano che hanno interpretato la lunga colonna sonora del Natale e del Capodanno, chiude con un’impronta tutta riccionese la stagione del Riccione Ice Carpet con due concerti dell’amatissima rassegna Dai cori al cuore.

Sabato 18 gennaio alle ore 16 presso la Chiesa Vecchia San Martino (corso F.lli Cervi 235) il coro SaTiBì Singers, diretto dal Maestro Enrico Cenci, interpreta La gioia del gospel, un viaggio attraverso i ritmi della canzone corale, le melodie dei musical e le atmosfere del pop i cui ritmi coinvolgeranno il pubblico in atmosfere gioiose e divertenti. Il concerto è a ingresso libero.

Per celebrare vent’anni di attività il coro Le Allegre Note, un progetto artistico di voci  bianche diretto dal Maestro Fabio Pecci, festeggia con tutta la città di Riccione domenica 19 gennaio (ore 17) con il concerto evento Spargiamo voci. Venti anni di Allegre Note presso la prestigiosa Sala Concordia del Palazzo dei Congressi (via Virgilio 17). 

 

Il sindaco Renata Tosi si unisce al cordoglio per la scomparsa prematura dell’architetto Fabio Tomasetti. “Vorrei esprimere le mie condoglianze alla famiglia, alle sorelle, a quanti hanno lavorato con lui anche qui al Comune di Riccione e a tutti gli amici dell’architetto Fabio Tomasetti.

 

Leggere è bello, in gruppo è meglio. 

Prosegue l’attività dei Gruppi di lettura della Biblioteca comunale

Con il nuovo anno ripartono gli incontri dei gruppi di lettura della Biblioteca comunale. Martedì 14 gennaio alle ore 21 sarà la volta del Rifugio Letterario, il gruppo di lettura avviato e gestito dalla scrittrice e attrice riccionese Debora Grossi. L’incontro di martedì sera sarà incentrato su due classici della letteratura di ogni tempo: “ll Maestro e Margherita” di Michail Bulgakov e “Martin Eden” di Jack London. La partecipazione è libera e gratuita (e non è neppure obbligatorio aver letto uno dei due libri, perché in fondo si è sempre in tempo per farlo).

 

   2   

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: