Area Sociale

Grande successo per la mostra fotografica dal titolo “ La scuola di Riccione Paese”, allestita in occasione dei festeggiamenti del 97° Compleanno di Riccione nei seminterrati del plesso recentemente oggetto di lavori di ristrutturazione. Un vero e proprio tuffo nel passato attraverso 19 pannelli fotografici (70 x100) tratti dall’Archivio Immagine della Biblioteca Comunale, ha riportato alla luce intere scolaresche, da inizio Novecento fino agli anni Sessanta. 

 

Nell'ambito dei festeggiamenti per il 97° compleanno di Riccione, sabato pomeriggio è stata intitolata a Silvio Lombardini, primo sindaco della città, la sala conferenze della biblioteca comunale. Alla cerimonia, cui ha partecipato la famiglia, è seguita la presentazione del libro dello storico e ricercatore Manlio Masini dal titolo Silvio Lombardini, un uomo perbene tra Santarcangelo, Forlì e Riccione.

 

Storia di una città tra memoria e futuro

19 ottobre - 26 ottobre 2019 

 

Sono partite oggi pomeriggio le celebrazioni per il 97esimo Compelanno di Riccione. Grande festa di inaugurazione della scuola di Riccione Paese che, riaperta quest’anno dopo un’accurata ristrutturazione, si è rivelata l’elemento scenico di un pomeriggio all’insegna della musica e del divertimento. A partire dalle 15.30 sono iniziate  le letture animate con le lettrici volontarie della biblioteca comunale,  insieme a loro musica di Filippo Dionigi e Mirò Saxophone Quartet e le dolcezze preparate dagli allievi dell’Istituto Alberghiero Savioli. Si è ripercorso un viaggio nel tempo attraverso le immagini di  Riccionesi in grembiule. Scatti d’epoca dai primi del Novecento agli anni Sessanta  (dall’archivio immagine della biblioteca comunale), volti e luoghi di una realtà in cui affonda le radici la storia della città. 

 

L'estate è finita ma non si fermano i riconoscimenti per i turisti fedelissimi a Riccione. Questa mattina l'assessore al turismo Stefano Caldari ha nominato simbolicamente ambasciatori della città i componenti della famiglia tedesca Riffelmacher, Heinz, Gerda e Cristina, che da 42 anni scelgono Riccione per le vacanze e il Bagno Mario n. 34.  

 

Cerimonia di intitolazione della Sala Conferenze del Centro della Pesa a

Silvio Lombardini (1866-1935) Primo Sindaco di Riccione.

 

Sabato 19 ottobre 2019 alle ore 17,30,  nel quadro del 97° Anniversario della Costituzione di Riccione quale Comune autonomo (Regio Decreto del 19 ottobre 1922 n. 1439), avrà luogo l’intitolazione della Sala Conferenze del Centro della Pesa (Biblioteca comunale e Museo del Territorio) al Primo Sindaco di Riccione: Silvio Lombardini (1866-1935).

 

 

Partito il Corso di Autodifesa Femminile promosso dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Riccione in collaborazione con il Comando Provinciale Carabinieri. 

Grazie al successo registrato nelle precedenti edizioni, alla massiccia ed entusiastica partecipazione da parte di centinaia di donne ed alla continua ed incessante richiesta di riprogrammare il corso di autodifesa, nel pomeriggio di ieri ha avuto il via una nuova edizione del corso gratuito di difesa personale femminile promosso della Commissione Pari Opportunità del Comune di Riccione in collaborazione con il Comando Provinciale Carabinieri di Rimini.

 

Numeri, curiosità, indotto e ricaduta in città

delle riprese di un film che racconterà Riccione nel mondo 

Sono terminate martedì 15 ottobre le riprese di Sotto il sole di Riccione, il film coprodotto da Lucky Red e Netflix con la regia di YouNuts! (Antonio Usbergo e Nicolò Celaia) e la sceneggiatura e la produzione esecutiva di Enrico Vanzina.

Il film, che si potrà vedere nella primavera del 2020 su Netflix e successivamente in chiaro sulle reti Mediaset, è stato girato interamente a Riccione e racconta la storia di un gruppo di giovani in vacanza qui, tra amicizia e sentimenti.

“Si tratta di un’occasione straordinaria per Riccione – dichiara l’assessore al turismo Stefano Caldari. Sappiamo tutti cosa significa in termini di immagine e di attrattiva essere la location di un film importante, un ritorno mediatico incalcolabile e, come in questo caso, una promozione eccezionale in Italia e nel mondo. Inoltre, aver ospitato per un mese intero le riprese, ha significato per il territorio un plus significativo, non solo di comunicazione ma anche economico”.

4 settimane di riprese, 25 location coinvolte (tra hotel, stabilimenti balneari, locali, ristoranti, viali e piazze, parchi tematici), 800 comparse impiegate, 2.500 pasti: questi sono i numeri di un mese intero in cui tutta la città è stata coinvolta e protagonista del set.

Le case history provano che il cinema è uno dei miglior veicoli di promozione del territorio, capace di generare tramite l’indotto, una sua crescita complessiva.

 

Storia di una città tra memoria e futuro.

19 ottobre - 26 ottobre 2019 

Un’intera settimana di appuntamenti per festeggiare il 97° compleanno della città di Riccione.

Sono passati infatti 97 anni da quel 19 ottobre 1922 in cui Riccione, con Regio Decreto, è diventata Comune autonomo e l’amministrazione comunale ha deciso di dedicare a questa ricorrenza un’intera settimana di appuntamenti che celebrano i riccionesi, tra passato, presente e futuro.

“Abbiamo deciso di ricordare una data così importante attraverso momenti di comunità - commenta il sindaco Renata Tosi -  che raccontano da dove veniamo e dove stiamo andando, attraverso simboli significativi come l’inaugurazione di una scuola e la celebrazione di personaggi che hanno segnato la nostra storia. Appartengono a questa storia uomini illuminati, che seppero incidere profondamente non solo sul loro tempo ma anche sul futuro contribuendo allo sviluppo morale e civile della nostra città”.

Silvio Lombardini (1866-1935), primo sindaco di Riccione a partire dal 1923, grande promotore dello sviluppo turistico della città, che si avviava a diventare la “Perla verde dell’Adriatico; don Giovanni Montali (1881-1959), parroco di San Lorenzo dal 1912 al 1959, che seppe coniugare l’attività pastorale con un intenso impegno in campo sociale ed educativo; Camillo Manfroni (1863 - 1935), senatore e professore, cui il Comune di Riccione nel 1930 conferì la cittadinanza onoraria per la sua instancabile opera culturale ed educativa; Igino Righetti (1904-1939) a cui Riccione dette i natali, che divenne presidente nazionale della FUCI a Roma nel 1925 e, insieme a Giovan Battista Montini - futuro papa Paolo VI -, fu punto di riferimento per i giovani cattolici impegnati in campo politico, sociale e culturale.

 

Torna a Riccione dal 1 ottobre 2019 la manovra antinquinamento prevista dal Piano Integrato per la qualità dell’aria della Regione Emilia Romagna (PAIR 2020) che impone limiti al traffico ed al riscaldamento a biomasse. 

 

La manovra, che resterà in vigore fino al 31 marzo 2020 prevede le seguenti limitazioni: dal lunedì al venerdì e nelle domeniche ecologiche previste (nel 2019 il 6 ottobre, 27 ottobre, 3 novembre, 24 novembre, 01 dicembre, nel 2020 il 12 gennaio, 26 gennaio , 02 febbraio, 16 febbraio, 01 marzo e 15 marzo) nella fascia oraria 8.30-18.30 per: 

- veicoli alimentati a benzina PRE EURO e EURO 1;

- veicoli diesel PRE EURO, EURO 1, EURO 2, EURO 3;

- ciclomotori e motocicli PRE EURO. 

Il provvedimento di divieto sarà sospeso nei giorni festivi del 1 novembre, 11 novembre, 25 e 26 dicembre, 31 dicembre 2019, 1 gennaio e 6 gennaio 2019.

Sono esclusi dalla limitazione alla circolazione i veicoli elettrici o ibridi dotati di motore elettrico, quelli funzionanti a metano o GPL, gli autoveicoli in car pooling, i ciclomotori elettrici, gli autoveicoli per trasporti specifici e ad uso speciale e oggetto di speciali deroghe.

 

Manca davvero poco all’arrivo di Tommaso Paradiso sotto il sole di Riccione. Come annunciato qualche giorno fa il cantautore romano sarà in città il prossimo 4 ottobre per prendere parte ad un cameo nel nuovo film a firma Lucky Red. Per l’occasione l’artista salirà sul palco di piazzale Roma per uno speciale ed esclusivo show case, realizzato in collaborazione con Radio DEEJAY, e San Marino Performance, che in parte verrà utilizzato per il film che si sta girando proprio qui.

Come anticipato qualche settimana fa, Riccione è infatti il set di un film a cura della casa cinematografica guidata da Andrea Occhipinti che ha prodotto e distribuito in questi anni numerose pellicole di successo e che sta lavorando a questo nuovo progetto con un partner internazionale.

Una delle scene principali del film è ambientata ad un concerto che vedrà, appunto, il cameo di uno degli artisti più amati del panorama musicale italiano e come palcoscenico la grande arena sul mare di piazzale Roma.

Il lancio della notizia nei giorni scorsi ha scatenato migliaia di fan, un appuntamento che ha assunto ancor più le caratteristiche di evento-unico proprio perché Paradiso ha appena lanciato il suo primo singolo da solista dal titolo Non avere paura, un vero e proprio inno all’amore.

Per il pubblico ci sarà la possibilità di assistere gratuitamente allo show case e di prendere parte alle riprese del film. Ecco come. In piazzale Roma verrà istituita un’Area Love che sarà soggetta alle riprese.

 

   2   

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: