Sostegno e vicinanza alle famiglie, torna a pieno ritmo l’attività in presenza del Centro distrettuale

 

Galli “ A fianco del Distretto in campo anche iniziative di svago all’aria aperta con le Feste della famiglia e dei nonni”

 

 

Riccione 23 febbraio 2022 – La pandemia ha obbligato a reinventarsi per comunicare con le famiglie, adesso un passo verso la normalità arriva dall’equipe del Centro per le famiglie distrettuale. E la programmazione degli incontri riparte in presenza a pieno ritmo con laboratori dedicati ai bambini di 3-6 anni per lo sviluppo psico-motorio, corsi di massaggi neonatale o preparto, seminari per genitori. Appuntamenti che rientrano nella rete del Distretto di Riccione studiato per dare risposte immediate alle famiglie con figli fino all’età di 18 anni. Il Centro distrettuale dislocato tra Riccione, Cattolica e San Clemente e rivolto a tutti i Comuni del Distretto, è composto da 10 operatori tra psicologi, psicoterapeuti, pedagogisti, educatori e assistenti sociali e da 6 consulenti. In particolare la sede di Riccione in via Crotone 7, conta 7 operatori. Aperto tutta la settimana dal lunedì al venerdì su appuntamento e con consulenze gratuite, il centro svolge molteplici attività di sostegno agli impegni educativi che quotidianamente riguardano le famiglie con figli minori, di recente immigrazione, giovani coppie e tutti quei nuclei che si trovano ad affrontare difficoltà temporanee. “Ricostruire la fiducia nelle relazioni – spiegano gli operatori del Centro – laddove è stata incrinata dalla convivenza con la pandemia è stato negli ultimi due anni il nostro principale obiettivo. Abbiamo quindi rimodulato le attività con una serie di iniziative on line per stare al fianco dei genitori che dovevano affrontare le difficoltà di ragazzi in Dad, isolati dagli amici e dai compagni di scuola. Molto utile si è rivelato il servizio del Telefono Amico con personale qualificato tra psicologi ed educatori in grado di fornire un primo ponte con le famiglie nella complicata gestione dello smart working così come dei compiti e dello svago tra pc e cellulare”.

Nel 2020 e 2021 tra incontri on line e in presenza, seppur a numeri ristretti per le obbligatorie esigenze sanitarie di capienza e distanziamento, 160 famiglie hanno richiesto una consulenza nell’educazione dei propri figli, soprattutto per problematiche legate all’adolescenza. Oltre 2000 persone hanno partecipato alle attività di laboratorio. Ad oggi il desiderio di ritrovarsi insieme è forte tanto che è in procinto di partire giovedì 24 febbraio il corso di Massaggio Neonatale in presenza con tre gruppi pieni composti da 8 neo mamme e i loro piccoli di 2-6 mesi. In lista d’attesa altri 3 gruppi.

“I numeri del Centro distrettuale tratteggiano un quadro in cui tante famiglie negli ultimi due anni hanno chiesto aiuto e sostegno nella gestione delle emozioni, dei conflitti, del rapporto tra genitori e figli, in particolare per la dipendenza dalla rete - commenta l’assessore ai Servizi alla Persona e vicesindaco Laura Galli -. Un disagio diffuso esacerbato dalla necessaria costrizione tra le mura domestiche, manifestato anche in forme di malessere profondo. A fianco del prezioso servizio di Distretto con sede anche a Riccione, metteremo in campo iniziative di svago all’aria aperta dedicate all’incontro di più generazioni. Stiamo lavorando per preparare a maggio il ritorno della Festa della Famiglia, dopo lo stop delle precedenti edizioni, una grande occasione di socializzazione immersa nel verde con giochi e intrattenimento per tutti. Tornerà anche la Festa dei nonni, altra grande fetta di cittadinanza che ha fortemente sentito la solitudine. Una vera e propria epidemia silenziosa. Interventi che vanno diritti alle emozioni delle persone, senza tralasciare naturalmente gli aiuti di sostegno economico che l’amministrazione ha messo in campo per imprese e persone disoccupate che hanno perso un lavoro durante l’emergenza sanitaria, il bando affitti o numeri telefonici dedicati di aiuto alla comunità, solo per citare alcuni esempi”.

 

 

Tel. 0541.961260 
Cell. 351.9716448

Sito web: www.centrofamiglie.com