Riccione. Una rotta nel vento 1923-1943

 

Nell’anno del Centenario la ristampa del libro di Dante Tosi come chiave di lettura dei nostri tempi

Riccione 26 maggio 2022 - Nell’anno del Centenario, il progetto editoriale che l’Amministrazione comunale dedica ad autori, storie e personaggi della comunità riccionese per narrarne gli eventi più rilevanti e degni di nota, si arricchisce di una nuova pubblicazione, Riccione. Una rotta nel vento 1923-1943. Il volume, scritto da Dante Tosi (1925 - 1996), è una ristampa anastatica alla quale si aggiunge la prefazione di Alessandra Battarra - assessore con delega al Centenario del Comune di Riccione - e la postfazione di Maria Grazia Tosi - figlia dell’autore e curatrice del progetto editoriale - dal titolo, Senza perdere la direzione. Il lavoro di Dante Tosi racconta la storia di una giovane comunità appena costituita e rivela, pagina dopo pagina, la sua essenza più vera.

 

Nell’anno del compleanno più importante per Riccione, la ristampa del volume di Tosi assume un significato più complesso, ponendosi sia come preziosa fonte storica dei primi anni di vita come Comune autonomo, sia come scrittura ispiratrice di grandi valori, tra cui il senso civico e l’amore per le cose comuni, il sentimento corale e lo spirito di resilienza che emergono accanto alle descrizioni delle costruzioni dei primi edifici e delle vie, alle immagini che ritraggono le feste danzanti in una città mondana frequentata dalla élite, alle notizie che raccontano gli anni difficili della seconda guerra, agli aneddoti e alle storie curiose che solo un attento osservatore poteva notare. All’interno del libro, la presenza dell’autore si avverte indirettamente, nella scelta di far narrare gli eventi, i riccionesi e lo spirito del tempo, nella dedizione per la propria città che lo ha visto impegnato anche nella gestione della vita politica, nei ruoli di Consigliere, Assessore e Sindaco.

 

Domenica 29 maggio, ore 21:00, al Palazzo del Turismo, la ristampa del volume di Dante Tosi viene presentata al pubblico, nell’ambito della cornice di eventi La Riccionese. Autori, storie e personaggi della comunità di Riccione. A introdurre il nuovo volume edito da Maggioli Cultura con la compartecipazione del Comune di Riccione, saranno Maria Grazia Tosi in dialogo con Alessandra Battarra e Stefano Medas, scrittore e archeologo subacqueo e navale. L’attrice e regista Francesca Airaudo leggerà alcuni testi poetici e narrativi tratti dal libro e da altre pubblicazioni dell’autore, accompagnata dalla narrazione visiva delle immagini proiettate sul ledwall.

 
 
 
 

Area tematica:


Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento: