La Biblioteca di Riccione

 

Il primo compito di una biblioteca pubblica è quello di formare dei cittadini consapevoli, colti, curiosi, informati, e dunque liberi. In grado cioè di esercitare appieno i propri diritti di cittadinanza attiva. Per questo, prima ancora che occuparsi di libri, una biblioteca si occupa di persone, di bambini e bambine, di ragazze e ragazzi, di lettori e lettrici di ogni età e condizione sociale.

La promozione della lettura, cioè favorire l’avvicinarsi al dono della lettura del maggior numero di persone, è il principale obiettivo di una biblioteca. L’amore per la cultura e per la lettura aiuta l’uomo nel distinguere il vero dal falso, nel sapersi costruire un’opinione propria, basata su elementi di conoscenza vera, nel saper elaborare nuove idee e nuove concezioni del mondo, della società e dell’ambiente in cui viviamo. Senza biblioteche, senza libri e senza uomini e donne appassionati alla lettura il mondo sarebbe un posto molto cupo e molto arido. 

  

 

 

Info: tel. 0541600504; fax 0541698182; e-mail: biblioteca@comune.riccione.rn.it 

 
 
O R A R I O
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Sabato
14,00 - 18,45
9,00 - 18,45
9,00 - 12,30
14,00 - 18,45
9,00 - 12,30
14,00 - 18,45
9,00 - 18,45
9,00 - 12,30
 
 
Le nostre Iniziative
Il porto di Riccione: una storia per il futuro

Sabato 20 gennaio 2018 ore 17 - Il porto di Riccione: una storia per il futuro

Il porto oggi, tra progetti e prospettive. Da una darsena per la piccola pesca
al boom turistico degli anni ’60. La Saviolina, metafora e simbolo cittadino.Riccione e l’esperienza catalana.

 
 
 
 

Data creazione pagina: 11 Maggio 2006
Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2018