Progetto di sostegno alla genitorialità

La famiglia è centrale nell'educazione dei figli, rappresenta la struttura primaria per la crescita e la sicurezza del bambino e mai come oggi il mestiere del genitore è così difficile. I servizi educativi hanno il dovere di sostenere le famiglie nelle scelte educative e nel compito di cura e crescita dei figli. I genitori dei bambini frequentanti le istituzioni per l'infanzia sono sempre stati sostenuti nel loro compito di cura e crescita dei figli. Diversi progetti e iniziative si sono succedute negli anni giungendo all'idea che sostenere la genitorialità significa prevedere l'attivo coinvolgimento  degli operatori, dei coordinatori pedagogici e dei comitati di Gestione delle diverse istituzioni favorendo una crescita a livello educativo e mantenendo alto il livello di discussione su temi e valori culturali e socio-educativi. Le diverse iniziative a sostegno della genitorialità si propongono diversi obiettivi tra i quali: la promozione di  contesti famigliari attenti ai bisogni dell'infanzia; la formazione dei genitori sul "lavoro" di cura e di educazione dei figli; spazi di incontro-confronto tra genitori per condividere modelli educativi.
Le linee di indirizzo del  progetto
- la sovracomunalità quale elemento di razionalizzazione della spesa e  conseguente ottimizzazione delle risorse;
- lo sviluppo del raccordo tra i servizi educativi per la prima infanzia, le scuole dell'infanzia e la scuola dell'obbligo;
- la formazione/informazione rivolta ai genitori di tutti i bambini in età 0/6 anni (utenti e non utenti dei servizi educativi) con estensione delle iniziative anche ai genitori dei bambini da 6 agli 11 anni.
Gli obiettivi  
Il progetto si propone di: promuovere un contesto famigliare attento ai bisogni dell'infanzia; garantire la formazione dei genitori sul lavoro di cura e di educazione; sostenere momenti di incontro-confronto tra genitori per condividere modelli educativi; stabilire una relazione positiva con i neo-cittadini, soprattutto piccoli, progettare con loro e per loro percorsi di convivenza e di benessere.
La metodologia
SERATE TEMATICHE - GRUPPI TERRITORIALI
Si  prevedono  incontri su  tematiche correlate allo sviluppo infantile condotti da esperti esterni. Possono essere momenti plenari rivolti a tutta la cittadinanza (serate tematiche) o incontri realizzati all'interno della  singola istituzione educativa  (gruppi territoriali ).
 Per garantire una maggiore partecipazione dei genitori ai gruppi tematici territoriali e per  dare  risposta all'esigenza di riuscire a conciliare tempi di lavoro, tempi di cura dei figli e tempo di vita, durante il gruppo tematico territoriale, viene offerto un  servizio di accoglienza nell'istituzione dei bambini frequentanti .
LABORATORI
Il coordinamento pedagogico del Comune di Riccione ha condiviso l'importanza dell'esperienza laboratoriale intesa come "imparare a fare" in un clima cooperativo in cui ogni partecipante ha un ruolo specifico in un'ottica collaborativa aperta al dialogo, al reciproco aiuto, allo scambio di opinioni ed esperienze. La condivisione di tali concetti è il frutto di una lunga esperienza laboratoriale rivolta sia ai bambini sia le famiglie sviluppata nel tempo dal Settore Pubblica Istruzione del Comune di Riccione. E' sulla base di queste premesse che sono nati i laboratori rivolti alle famiglie dei bambini frequentanti le istituzioni per l'infanzia a Riccione. Nella prospettiva della co-educazione e della co-costruzione di significati, i laboratori sono stati pensati in passato e continuano ad esserlo nel presente e per il futuro, come modalità per far compiere a scuola e famiglia un percorso il cui senso è condiviso, all'interno di un rapporto che consente di esplicitare le attese e le paure reciproche, di collaborare per giungere a finalità comuni. La finalità principale è quella di sostenere la genitorialità attraverso la promozione di  luoghi e spazi di incontro tra genitori per creare un tessuto di relazioni capaci di sostenere e supportare le famiglie nel quotidiano.
La documentazione del progetto
Tutte le azioni verranno documentate per mantenere la memoria del progetto e farne un'occasione di formazione e informazione, interna ed esterna ai servizi, nell'ottica di promozione di una cultura dell'infanzia che valorizza il sapere dell'esperienza.

 
 

Modulistica

 

Data creazione pagina:
Ultimo aggiornamento:
 
 

Indirizzo: viale Vittorio Emanuele II n. 2 - 47838 Riccione (RN)  tel. 0541 608111  fax 0541 601962

Codice Fiscale - Partita IVA: 00324360403

 

Posta Elettronica Certificata:     comune.riccione@legalmail.it     

Ufficio Relazioni con il Pubblico: urp@comune.riccione.rn.it