Posizione Dirigenziale ExtraDotazionale - Progetti Strategici

 

Posizione dirigenziale extradotazionale: Giovanni Morri - e-mail: gmorri@comune.riccione.rn.it - tel. 0541 608264 - (segreteria 0541 608268)

 

Descrizione

Con atto deliberativo G.C. n. 53/2015, il Comune di Riccione, ai sensi, dell’art. 110, comma 2 del D.lgs. 18 agosto 2000, n.267, ha istituito la posizione dirigenziale extradotazionale denominata “Progetti Strategici”.

 

Ad esito di relativa procedura selettiva pubblica di cui all’art. 75 del vigente Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, il Sindaco, con proprio atto n. 46/2015, ha individuato, tra la rosa dei nominativi proposti dalla Commissione Esaminatrice, il candidato arch. Morri Giovanni (nato il 15.02.1962), quale soggetto a cui conferire l’incarico dirigenziale (incarico decorrente dal 13.04.2015) per la durata di anni tre, eventualmente prorogabile per un periodo non superiore al mandato del sindaco.

 

 

 

Prodotti di competenza

Con la posizione dirigenziale extradotazionale l’Amministrazione intende promuovere alcune operazioni straordinarie riguardanti la gestione del territorio, la modifica delle modalità gestionali di alcuni servizi (a partire dalla manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade e dalla manutenzione  del Porto) nonché la razionalizzazione delle funzioni e delle attività relative all’acquisizione di lavori, beni e servizi (art. 33 comma 3 bis del d.lgs. n. 163 del 2006), come di seguito sinteticamente descritti:

 

a) analisi e sviluppo di un Polo Termale, che si dovrà concretizzare nella trasformazione e riqualificazione urbana di una vasta area nella zona sud di Riccione, comprendente superfici pubbliche e private, intervenendo su alcuni livelli di pianificazione territoriale (POC, RUE e PUA) e mettendo in campo la valorizzazione di alcuni beni pubblici e di partenariato pubblico/privato;

 

b) analisi e sviluppo, nella zona nord, di una cittadella universitaria (Campus) anche in questo caso attraverso la trasformazione urbana e la riqualificazione di una area, quella delle ex colonie marine, comprendente superfici pubbliche e private ed anche in questo caso intervenendo su tutti i livelli di pianificazione territoriale (PTR, PTCP, PSC, POC e RUE) e mettendo in campo interventi di partenariato pubblico/privato;

 

c) la modifica delle modalità i gestione di alcuni servizi (manutenzione del Porto, manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade) attualmente affidati a Geat, che dovrebbe diventare operativa dal 2016, con l’obiettivo di efficientare le risorse e meglio monitorare i costi e la qualità dei servizi resi;

 

d) la costituzione e sperimentazione della Centrale Unica di Committenza di cui all’art. 33 comma 3 bis del d.lgs. n. 163 del 2006, nella forma organizzativa interna di Ambito Funzionale trasversale ai settori dell’ente e nella forma convenzionata con altri Comuni.

 

 
 

Data creazione pagina: 21 Aprile 2015
Ultimo aggiornamento: 04 Maggio 2015
 
 

Indirizzo: viale Vittorio Emanuele II, 2 - 47838 Riccione (RN)  

tel. 0541 608111  fax 0541 601962   

Codice Fiscale - Partita IVA:  00324360403

 

 

Posta Elettronica Certificata:      comune.riccione@legalmail.it     

Ufficio Relazioni con il Pubblico: urp@comune.riccione.rn.it